Coronavirus, Zaia: due casi sospetti in Veneto. Ultima ora

ultimo aggiornamento: 21/02/2020 ore 19:00

2611

Coronavirus: Zaia, due casi sospetti in Veneto. Ultima ora

Coronavirus: Zaia all’ANSA: “Ci sono due casi sospetti in Veneto. Attendiamo seconde analisi da Spallanzani”.

Ci sono due casi sospetti di persone contagiate dal virus cinese in Veneto. Lo ha reso noto, interpellato dall’ANSA, il presidente della Regione, Luca zaia.


“Ci sono due casi sospetti, due cittadini veneti – dice Zaia – Ora stiamo attendendo le seconde analisi dall’istituto Spallanzani”.

Zaia ha già sentito il commissario Angelo Borrelli, e ora si sta recando nella sede dell’unità di crisi per il Veneto, in via degli Scrovegni a Padova.


TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here