Coronavirus nel veneziano, raddoppiano i nuovi casi. A Mestre maestra positiva

ultimo aggiornamento: 20/09/2020 ore 11:12

2865

Lettera ai genitori dei bambini degli asili nido e delle scuole per l'infanzia

Coronavirus Venezia a provincia che registra un notevole aumento dei casi. Un aumento che pone particolare attenzione sul mondo della scuola.
Sono 46 i nuovi positivi in 24 ore, a fronte di una crescita media quotidiana che negli ultimi giorni andava da 15 a 20 unità.
Nell’aggiornamento di sabato 19 settembre risultano 411 “attualmente positivi” che significano un +3 sulla giornata precedente.
I ricoverati oggi sono globalmente 21, 19 in reparti “ordinari” e due in Terapia intensiva.
Non si registrano nuovi decessi.

CORONAVIRUS E SCUOLE NEL VENEZIANO
Un nuovo caso di studente positivo nel sandonatese fa salire a quattro le positività scoperte all’interno della scuola. La classe intera è stata posta in quarantena mentre si attendono i risultati dei compagni.
Attualmente, oltre a quello appena descritto, risultano inoltre i casi di una scuola primaria di Meolo, di una scuola d’infanzia di Portogruaro e dei due bambini alla scuola materna di Fossalta dove, però, i tamponi effettuati sui compagni si sono rivelati tutti negativi.


Il nuovo caso si è registrato in una scuola media di San Donà. Si tratta di uno studente 12enne rimasto a casa per un paio di giorni per leggeri disturbi che poi è risultato positivo al virus.
Per i 25 compagni di classe e per i 7 insegnanti è prevista ora la quarantena, nel frattempo l’istituto di San Donà ha disposto la sanificazione in tutti i locali.

Nelle ultime ore è stato poi rivelato un caso di positività in una scuola di Mestre. In questo caso si tratta di una scuola per l’infanzia dove ad essere stata trovata positiva è una maestra. Maggiori dettagli saranno diffusi nelle prossime ore.

(foto da archivio precedente a febbraio 2019)


TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here