25.3 C
Venezia
giovedì 29 Luglio 2021

Coronavirus Venezia nel fine settimana: in calo ma altri 13 decessi. Addio al barbiere del Lido

HomeCoronavirus VeneziaCoronavirus Venezia nel fine settimana: in calo ma altri 13 decessi. Addio al barbiere del Lido

Coronavirus Venezia: un trend che viene ormai definito ‘in calo’ anche se non deve far pensare di essere arrivati al termine dell’emergenza.
Sono ancora 107 i nuovi contagi e sono ancora 13 i nuovi decessi.
Numeri fortunatamente lontani dai 31 morti in 24 ore nel Veneziano denunciati il 3 gennaio, o i quasi 500 contagi in un giorno di quel periodo, però – riprendendo gli avvertimenti dei tecnici della pandemia – non ancora tali da far considerare l’emergenza conclusa.

Venezia e provincia oggi contano 5.669 attualmente positivi. Per un confronto basti pensare che i positivi nel Veneziano erano 12.301 il 17 dicembre 2020.
209 le persone ricoverate, con un calo di 11 unità rispetto al giorno prima.
Venezia e provincia hanno 17 persone ricoverate in terapia intensiva con un decremento di 1.
Tra le persone perdute a causa di questa pandemia oggi ne viene segnalata un’altra molto conosciuta e amata dalla comunità del Lido.
Luigino Papa,

è stato per quarant’anni il barbiere di ‘Cà Bianca’ del Lido.
Molto conosciuto e benvoluto, Papa ha lottato per 40 giorni contro il virus, infine si è arreso sabato pomeriggio dopo un lungo ricovero all’Ospedale dell’Angelo di Mestre.
Luigino Papa aveva 64 anni ed aveva passato una vita nella sua ‘bottega’ del Lido.
La notizia si è diffusa velocemente nell’Isola lasciano affranti quanti l’avevano conosciuto.
I funerali si svolgeranno mercoledì alle 15 nella chiesa di Santa Maria di Lourdes in via Piave.

Situazione in Veneto
La settimana in Veneto si è chiusa (rilevamento sabato mattina) con un rialzo dei nuovi casi di Covid-19 registrati dal sistema sanitario regionale.
831 i nuovi casi nelle ultime 24 ore, che portano il totale a 316.340 malati.
Aumentati rispetto al giorno prima anche i decessi: 63 in più, con il totale a 9.253 dall’inizio della pandemia. Prosegue invece la discesa dei dati clinici, con 1.655 ricoverati nei reparti non critici, 91 in meno rispetto a ieri.
Le terapie intensive scendono sotto quota 200, con 195 pazienti Covid, 15 in meno nelle ultime 24 ore.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie e speriamo che tu possa tornare a trovarci presto, in modo da poterti essere ancora utili con il nostro giornale libero e gratuito.