Coronavirus, ultime notizie. Italiano contagiato in lombardia: si è presentato all’ospedale

ultimo aggiornamento: 21/02/2020 ore 09:56

2434

coronavirus ultime notizie italiano contagiato lombardia

Coronavirus: positivi a test 2 passeggeri Diamond Princess. (ore 02.00)
Due cittadini australiani che erano a bordo della Diamond Princess ed hanno trascorso il periodo di quarantena in Giappone sono risultati positivi al test sul virus cinese dopo il loro rientro in patria: lo hanno hanno annunciato oggi le autorità sanitarie locali.

Coronavirus: 2233 i morti in Cina. (ore 00.30)
Il Coronavirus ha causato altri 115 decessi nella sola provincia di Hubei, epicentro dell’epidemia, portando il bilancio dei morti in Cina a 2233. Lo rende noto il governo cinese.
Le autorità sanitarie di Hubei hanno reso noto che nella provincia sono stati rilevati 411 nuovi casi, di cui 319 nella capitale Wuhan ed i rimanenti in numerose altre città.

Coronavirus: un uomo contagiato in Lombardia. (ore 01.00)
Un uomo, ora ricoverato all’ospedale di Codogno, nel milanese, è risultato positivo giovedì al test del Coronavirus. Secondo le prime informazioni non sarebbe stato in Cina.
“Sono in corso le controanalisi a cura dell’Istituto Superiore di Sanità”, ha detto l’assessore al Welfare della Regione Giulio Gallera aggiungendo che l’italiano “è ricoverato in terapia intensiva all’ospedale di Codogno i cui accessi al Pronto Soccorso e le cui attività programmate, a livello cautelativo, sono attualmente interrotti”.
Secondo quanto appreso l’uomo si è presentato spontaneamente giovedì al pronto soccorso dell’ospedale di Codogno, nel Lodigiano.
E’ stato accertato che si tratta di un 38enne ed è confermato che sia contagiato dal virus cinese.
Al momento le autorità sanitarie stanno ricostruendo i suoi spostamenti.
“Le persone che sono state a contatto con il paziente – ha aggiunto l’assessore – sono in fase di individuazione e sottoposte a controlli specifici e alle misure necessarie”.
Una conferenza stampa è prevista per la mattina di oggi, venerdì 21 febbraio, ad un orario che sarà comunicato in seguito.

Morti 2 turisti della nave Diamond, italiani negativi ai test. (ore 21.00)
La crociera dell’orrore ha fatto le sue prime vittime: sono morti i due anziani coniugi giapponesi contagiati tra i primi a bordo della Diamond Princess.
Sono invece risultati tutti negativi al primo test per il coronavirus i 34 italiani che si trovano sulla nave, al netto ovviamente di uno dei connazionali trovato positivo al Covid-19 nei giorni scorsi.
Se anche il secondo test andrà bene, si procederà al volo di rimpatrio in Italia, slittato a domani.
Esplode invece l’allarme in Corea del Sud con 104 casi e un morto. E cresce la preoccupazione in Iran, dove si registrano, riportano alcuni media, almeno 25 contagi a Qom e 9-10 vittime.
Nella città del nord-ovest del Paese, di fatto in quarantena, scuole e università sono chiuse.
Sono sempre sospesi i voli diretti da e per la Cina ma anche da e per Taiwan, che ha annunciato il bando alle importazioni di maiali vivi e prodotti suini lavorati dall’Italia. Una misura giustificata dall’escalation di peste suina africana in Sardegna e non legata – ha affermato la portavoce Joanne Ou – alla decisione di Roma sulle restrizioni dei voli da e per Taipei. Una decisione comunque stigmatizzata da Ou, secondo la quale la mossa italiana poggia sulla “rappresentazione sbagliata” dell’Oms, per cui Taiwan è parte della Cina.

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here