mercoledì 26 Gennaio 2022
2.1 C
Venezia

Coronavirus, buoni spesa e kit alimentari a oltre 2mila famiglie veneziane nelle prossime ore

HomeCoronavirusCoronavirus, buoni spesa e kit alimentari a oltre 2mila famiglie veneziane nelle prossime ore

Maxi evasione fiscale in un supermercato di Venezia, evasi 6 milioni
Coronavirus, buoni spesa e kit alimentari a oltre 2mila famiglie nelle prossime ore.

Prosegue la distribuzione dei buoni spesa e dei kit alimentari, ieri pomeriggio è iniziata la seconda tranche di distribuzione dei buoni, dopo che il 14 aprile scorso è scaduto il termine per farne richiesta.

A ricevere i buoni saranno circa 2.200 famiglie residenti nel territorio comunale, che si aggiungono all’ulteriore migliaio di pochi giorni fa.

I buoni potranno essere spesi nelle attività commerciali convenzionate solo per beni di prima necessità.

Di pari passo continua anche la distribuzione dei kit alimentari, acquistati dall’amministrazione per aiutare chi versa in queste ore in una forte condizione di indigenza.

I volontari della Protezione civile, assieme all’assessore alla Protezione civile Giorgio D’Este, nella sede operativa di via Mutinelli a Mestre stamattina hanno riempito diversi furgoni con 500 scatoloni per poi raggiungere le realtà del terzo settore della terraferma, tra parrocchie e realtà solidali, che si occuperanno di distribuire materialmente i kit ai bisognosi.

Lunedì prossimo è prevista un’ulteriore distribuzione in centro storico e isole.

“Sono in corso verifiche che garantiranno a breve la distribuzione di un ulteriore migliaio di buoni spesa – spiega l’assessore comunale alla Coesione sociale Simone Venturini, che ha coordinato le operazioni con il capo di gabinetto del sindaco, Morris Ceron – Si tratta di un’azione coordinata con le tante realtà associative del territorio che hanno risposto “presente” al momento del bisogno. La loro generosità non sarà dimenticata”.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

pubblicità

Morte improvvisa dopo vaccino, esposto in Procura a Mira

Alessandro Cavarretta, 51 anni, mercoledì scorso si sottopone al vaccino, dopo due giorni la morte improvvisa lasciando tutti nell'angoscia e con una domanda pendente: perché? Il certificato di decesso parla di arresto cardiocircolatorio ma essa non chiarisce come diagnosi di morte, è...

La confessione di chi è “scappato” da Venezia: “Vetrerie, portieri, bugie…”. Lettere al giornale

In risposta alla lettera al giornale: "Il lusso dei grandi alberghi veneziani porta ricchezza? La confessione di Jacopo, portiere per 5 anni". Il sistema delle vetrerie è stato creato grazie alle sale, praticamente dei supermercati del vetro ( dove gira anche vetro...

“Controlli Actv alle 7 del mattino per chi va in ospedale, ma non avete altri?”. Lettera

Controlli Actv in motoscafo: controllori alle 7 del mattino due fermate prima di quella dell'Ospedale. Ma volete dirmi che non avete proprio altri o altro da controllare? Settimana scorsa - purtroppo - mi sono dovuta recare per qualche mattina consecutiva all'Ospedale Civile...

Venezia: arriveranno un nuovo Ferry boat e due battelli ibridi

La Giunta Comunale, riunitasi oggi, ha approvato la convenzione tra il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili ed il Comune di Venezia avente ad oggetto la “Regolamentazione dei rapporti relativi al finanziamento per incentivare la salvaguardia ambientale e la prevenzione...

La Venezia perduta. Addio a Testolini, la cartoleria dei veneziani. Storia e ricordi

Testolini chiude, dal 1911 la cartoleria dei Veneziani. Storia e ricordi di un altro pezzo di Venezia che scompare. Intervista a Stefano Bettio, assieme al fratello Alessandro, ultimi gestori.

Carnevale di Venezia 2022 “soft”: controlli e niente feste di massa

"Venezia è pronta a ripartire, sarà un Carnevale certamente non di massa, non ci sarà il volo dell'Angelo (il volo dal campanile di San Marco al palco), ma ci saranno tanti controlli. La città ha dimostrato di saper gestire bene la...

Da lunedì niente mezzi senza Super green pass: la rabbia dei residenti delle isole

Cattive nuove per gli abitanti nelle isole della laguna sprovvisti di Super green pass: da lunedì non potranno salire sui mezzi di trasporto. Vivere in un’isola e non poter salire sui mezzi di trasporto per recarsi al lavoro, andare a scuola, o...

Il Natale che non c’è. Invito ai lettori: scriviamo chi sono i dimenticati

Scusino le lettrici e i lettori se scrivo in prima persona questo monologo diario che mi spunta in testa come un abete senza addobbi e confinato in un bosco che la mente ha voluto conservare. Non mi piacciono le luci, i...

Venezia e la crisi del turismo: una guerra a colpi di ribassi

Venezia, la crisi del turismo, ovvero: hotel a “tre stelle” per 23 euro. Chi pensava che il turismo a Venezia avesse già toccato il fondo sarà costretto a ricredersi. La drastica diminuzione degli arrivi unita alla saturazione del mercato ricettivo hanno...

Niente vaporetti senza GP: “La situazione qui a Burano è tragica”. Lettere

Con riferimento all'articolo "Venezia: ecco le barche private per evitare il controllo della certificazione verde sui mezzi Actv", riceviamo e pubblichiamo. La situazione nell’isola di Burano è tragica!! Una parte degli isolani è letteralmente sequestrata in isola. Non è possibile fare un tampone...

Dramma sul campo di calcio nel sandonatese: 17enne sviene e non si sveglia più

Christian Bottan, 17 anni, è svenuto sul campo da gioco. Con il passare dei secondi il malore ha assunto una valenza sempre più drammatica.

8 Marzo dedicato alla Coreografa Luciana De Fanti. Di Andreina Corso

Se Italo Calvino ci perdona, se lo copiamo e ci lascia dire: se una sera d’inverno a Mestre una Grande Donna, un’Artista, una Ballerina, una Coreografa e una animalista ricorda suo figlio Omar Caenazzo, morto prematuramente in un incidente stradale, quella...