Coronavirus, aumenti in ordine sparso. Il caso del ristorante sushi: clienti in isolamento

ultimo aggiornamento: 22/07/2020 ore 08:32

2888

Coronavirus nel veneziano, zero nuovi contagi, un nuovo decesso

Coronavirus in aumento in ordine sparso. Del totale aggiornato, 194 casi si trovano a Padova, 87 a Treviso, 73 a Venezia e 16 a Belluno.

E che i numeri siano in aumento lo si capisce prendendo a campione la fotografia aggiornata di Padova e confrontandola con il giorno prima.
Nella città del Santo sono oggi circa una trentina i camerunensi contagiatisi durante la ormai nota cerimonia funebre. 16 casi sono all’interno di un corriere espresso, sono invece arrivati a 12 i casi al mercato agroalimentare partiti da quello del chiosco-bar. Poi ci sono 6 operatori e 4 anziani ospiti all’interno di case di riposo, e altri numeri minori.


In tutta la regione erano 1.694 soggetti in quarantena sabato sera, sono 1.827 oggi.
Gli aumenti delle ultime 48 ore registrano +54 a Padova, +34 a Venezia e +60 a Verona.
Tre i morti nelle 24 ore: a Padova, a Treviso e a Vicenza.

Nel veneziano un caso in più rispetto alle 24 ore precedenti. In isolamento invece ci sono 303 persone.
Tre le persone ricoverate a Dolo, nessuno in terapia intensiva.

CORONAVIRUS A “MACCHIA DI LEOPARDO”
Sono diverse e variegate le nuove situazioni ma tutte ben delineate, come quello del “cluster del ristorante sushi” di Savona. Venerdì la notizia di alcuni nuovi contagi riconducibili ad un noto locale con cucina asiatica dopo il ricovero all’ospedale del pallanuotista azzurro Matteo Aicardi, ma una volta scattato il monitoraggio sono stati trovati otto dipendenti del ristorante cinese positivi.
La ricerca tra tutti i clienti che avevano mangiato nel locale ha poi rivelato altri 45 altri nuovi casi. Di tutto il nuovo gruppo, 5 sono ricoverati. A causa degli effetti di vicinanza e parentela, invece, ora circa 1500 persone sono in isolamento.


NEL MONDO
Continua a preoccupare la diffusione negli Stati Uniti. I nuovi casi di coronavirus nelle ultime 24 ore sono stati 68.524. Si tratta dell’ottavo giorno consecutivo sopra i 60.000 contagi.
In totale i casi di coronavirus negli Usa si avvicinano ai 4 milioni, per l’esattezza sono 3,89. E’ quanto emerge dai dati della Johns Hopkins University.
Sono invece più di 1.000 morti per coronavirus negli Stati Uniti in 24 ore. E’ la prima volta dal 9 giugno che tale soglia viene superata. Lo riporta il New York Times.

Sono tornati, dopo settimane di stop, i briefing della task force della Casa Bianca per il coronavirus.
Donald Trump si è presentato sul podio da solo, non accompagnato da nessuno dei medici che fanno parte della task force.
Anthony Fauci, il super esperto americano in malattie infettive, ha dichiarato in un’intervista alla Cnn di non essere stato invitato al briefing e di aver parlato l’ultima volta con Trump la settimana scorsa.
Assente anche la dottoressa Deborah Brix. “Brix è fuori dalla porta”, risponde Trump a chi gli chiedeva come mai fosse al briefing da solo.
In pubblico il presidente aveva appena detto: “Il coronavirus “scomparirà”. Il presidente americano Donald Trump aveva parlato del virus come di una “piaga che la Cina” doveva fermare.

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here