30.5 C
Venezia
sabato 19 Giugno 2021

Concorso ‘Artigianato sull’acqua, oggi’, primo premio a Socal Benedetta

HomeUncategorizedConcorso 'Artigianato sull'acqua, oggi', primo premio a Socal Benedetta

Concorso 'Artigianato sull'acqua,  oggi', primo premio a Socal Benedetta

In occasione del suo settantesimo anno di fondazione, Confartigianato Venezia ha presentato “Artigianato sull’acqua, oggi”.
Prima concorso fotografico e poi mostra, l’iniziativa è un “contenitore” di idee per valorizzare la bellezza e l’importanza dell’artigianato veneziano attraverso la conoscenza dei suoi mestieri nelle loro forme più vere e autentiche.

La mostra inaugurata questa sera, organizzata in collaborazione con il Comune di Venezia-Assessorato alla Cultura, la Municipalità di Venezia Murano Burano, il circolo fotografico “La Gondola” e allestita da Fabrizio Berger, espone le migliori opere fotografiche selezionate a seguito di un concorso a cui hanno partecipato gratuitamente 30 giovani di età compresa tra i 18 e i 30 anni.
I partecipanti, attraverso l’arte della fotografia, hanno potuto così esplorare nell’intimo la Città storica entrando nei laboratori e nelle botteghe artigiane, con l’acqua a rappresentare l’elemento indissolubile.

Un’apposita commissione presieduta dal Presidente del Circolo fotografico veneziano “La Gondola” Manfredo Manfroi, e composta da Andrea Martini, Marino Folin, Gilberto Dal Corso e Fabrizio Berger ha preso visione delle immagini in concorso vagliando i lavori ritenuti più meritevoli per esecuzione, originalità, tecnica, gusto e capacità innovativa.

Primo classificato: “Artigiani&Makers” di Socal Benedetta
Motivazioni: La fotografa risolve in modo esemplare una tipicità artigianale della più autentica tradizione veneziana con ottimo uso del mezzo tecnico ed eccellente capacità compositiva. Viene inoltre premiato anche l’insieme delle foto presentate, tutte di buona qualità.

Secondo classificato: “Solitudine” di Paiul Dumitru
Motivazioni: Si premia la buona composizione, la scelta dell’ambientazione e un’illuminazione che descrive un sapiente lavoro artigianale.

Terzo classificato: Sull’onda della tradizione di Costantini Elena
Motivazioni: Si sottolinea la coraggiosa ed efficace scelta dell’utilizzo del bianco e nero e l’uso sapiente dello scatto.

Le fotografie selezionate sono ora esposte all’interno della mostra visitabile da domani, sabato 16 gennaio, a domenica 24 gennaio, nella Sala San Leonardo, in Rio Terà San Leonardo a Cannaregio, nei seguenti orari: 10.30/12.30 – 15.30/19.30 (ingresso libero).

Gianni De Checchi, Segretario Confartigianato Venezia ha dichiarato: “E’ stato veramente difficile per la giuria scegliere tra le opere pervenute, perché oltre alla bellezza estetica delle fotografie, tutti i giovani sono stati capaci di cogliere il senso del concorso e trasmetterlo, cioè la vita intima e vera della città attraverso l’arte artigianale e il prezioso collegamento con l’acqua, elemento inscindibile a Venezia. Siamo orgogliosi di questi ragazzi e auspichiamo che ciò che è iniziato un po’ per gioco oggi, possa proseguire un domani, cioè che questi giovani portino avanti e diffondano il valore e l’importanza del nostro artigianato locale. E chissà che qualcuno si appassioni e decida di intraprendere qualcuno degli storici mestieri veneziani”.

Presente inoltre una retrospettiva del fotografo Sergio Del Pero sui mestieri tradizionali Artigiani e completa l’allestimento la proiezione di una serie di cortometraggi su alcune storie di artigianato veneziano d’eccellenza.

La mostra fotografica e il concorso, sono parte integrante del progetto ANCORARTIGIANI, promosso da Confartigianato Venezia con il sostegno della Camera di Commercio di Venezia Rovigo Delta Lagunare e finalizzato alla promozione e tutela dei settori dell’Artigianato veneziano.
Il progetto è iniziato nella seconda metà del 2015, incentrandosi sull’incentivazione dei giovani e della cittadinanza in genere nei confronti della “cultura del laboratorio” come luogo del sapere manuale per la trasmissione di una conoscenza vera dell’artigiano.

Oltre al concorso fotografico e relativa mostra espositiva, diverse sono state le azioni concrete attuate nel corso del progetto; ne ricordiamo le due più importanti:
§ Ritratti artigiani: serie di cortometraggi a testimonianza di un artigianato di eccellenza e vitale al servizio della comunità locale e presentati in mostra ;
§ Nascostamente, cortometraggio di Valentina Confuorto, che con tecnica innovativa e fresca racconta le piccole realtá artigianali tralasciando le attivitá ben più note . Ne nasce un affresco corale, non esaustivo, ma emblematico della Venezia minore e più intima e nascosta
§ Campagna di sensibilizzazione attraverso la diffusione del messaggio “Non sono una comparsa”. Io sono Venezia” che pone al centro gli artigiani, cioè le persone per le quali Confartigianato esiste e lavora ogni giorno.

ELENCO DEI PARTECIPANTI AL CONCORSO FOTOGRAFICO:

Buricelli Lucia,
Chavez Rosales Irina,
Costantini Elena,
Cutillo Egidio,
Da Ponte Giovanni,
De Momi Marta,
Dell’Antonio Silvia,
Dumitru Paiul, Groppo Sara,
Lazzarini Giacomo,
Nardin Elena,
Quadrio Nathalie,
Rudatis Adriano Giovanni,
Salvalaggio Francesca,
Santi Andrea,
Saracino Andrea,
Sartoretto Marco,
Socal Benedetta,
Turchetto Francesco,
Valmarana Marco,
Venerando Giada,
Vianello Mizar Leonardo

15/01/2016

Data prima pubblicazione della notizia:

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor