Città Metropolitana, due nuove rotatorie a Musile per l’accesso al Ponte della Vittoria

ultimo aggiornamento: 08/04/2020 ore 12:06

154

ponte della vittoria musile di piave
Musile, due nuove rotatorie presto arriveranno in centro.
La Città metropolitana ha approvato lo schema di programma per la realizzazione dei due interventi nel centro di Musile di Piave, per migliorare l’accesso al Ponte della Vittoria.

Il sindaco Metropolitano Luigi Brugnaro ha infatti firmato il decreto per l’approvazione degli schemi di accordo di programma tra Città metropolitana di Venezia e Comune di Musile di Piave per la realizzazione degli interventi: il primo lungo la SP 51 per migliorare l’accessibilità da e il secondo per il centro di Musile di Piave attraverso il Ponte della Vittoria.

Il primo intervento riguarda la realizzazione di una rotatoria in prossimità dello svincolo Ponte della Vittoria sulla SP 51 “via Piave” e consiste nella realizzazione di una rotatoria in corrispondenza dell’intersezione tra la Strada Provinciale arginale al fiume Piave proveniente da Passarella e gli innesti alla SS 14 della Venezia Giulia e consentire così ai conducenti provenienti dal centro di Musile di innestarsi alla strada statale in direzione Venezia attraverso la bretella che sottopassa il Ponte della Vittoria, una manovra che l’attuale configurazione stradale non consente.


Per la realizzazione di questa rotatoria, l’accordo di programma prevede una spesa complessiva di 250mila euro, di cui 200mila finanziati dalla Città Metropolitana di Venezia e 50mila da parte del Comune di Musile di Piave.

Il secondo intervento riguarda, invece, la realizzazione di una rotatoria tra la SP 51 “Via Piave e Via Roma” in prossimità dello svincolo Ponte della Vittoria e prevede la costruzione di una rotatoria in prossimità dell’intersezione tra la SP 51 “Via Piave” e la strada comunale Via Roma, adeguando l’intersezione a raso.

Il costo di questo intervento è di 180mila euro di cui 130mila finanziati dalla Città metropolitana di Venezia e 50mila con fondi del bilancio del Comune di Musile di Piave.


Per entrambi gli interventi la progettazione e direzioni lavori saranno svolte dalla Città metropolitana di Venezia.

“La realizzazione di questi due interventi, fortemente sollecitati dall’amministrazione comunale di Musile ed in particolare dal sindaco Silvia Susanna _ spiega il consigliere delegato Saverio Centenaro -, forniscono una risposta concreta alle preoccupazioni dei cittadini che ora potranno transitare in sicurezza in due snodi stradali che avevano forti criticità. Si tratta di una soluzione definitiva che abbiamo finanziato, anche con il contributo del Comune di Musile e che consentiranno il miglioramento dell’accessibilità al territorio comunale, fluidificando il traffico in un nodo critico dalla viabilità dell’area”.

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here