COMMENTA QUESTO FATTO
 

Cavallino - Treporti: lite famigliare, ma ha armi e pallottole in casa, denunciato

A Cavallino Treporti (Venezia) i militari della locale Stazione dei Carabinieri, a conclusione dell’immediata attività d’indagine, hanno denunciato in stato di libertà per il reato di “detenzione abusiva di armi” un 39enne cittadino italiano, pregiudicato, residente a Cavallino Treporti.

I militari della locale Stazione Carabinieri, nella tarda sera di giovedì, erano intervenuti presso l’abitazione del denunciato su richiesta di intervento alla Centrale Operativa del Comando a seguito di un litigio familiare.

I carabinieri intervenuti avevano intuito una situazione in cui l’uomo potesse detenere illegalmente armi, quindi avevano proceduto alla perquisizione domiciliare.

A seguito della perquisizione venivano trovati una pistola giocattolo priva di tappo rosso e circa 60 proiettili di piccolo calibro, illegalmente detenuti.

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here