Calciomercato invernale news, El Shaarawy atteso a Roma

Calciomercato invernale: rivoluzioni e conseguenti inversioni di tendenza.
KHEDIRA (Juventus) già pensa alla sfida contro il Bayern e appare possibilista sul passaggio del turno in Champions.
HAMSIK invece parla e punta dritto allo scudetto.
Ma è il calciomercato a tenere banco, con il Verona che corre ai ripari, nel tentativo di risollevarsi: il club scaligero ha ingaggiato Urby EMANUELSON, ex di Milan, Roma, Atalanta, che verrà presentato domani. E’ un rinforzo di sostanza, ma anche di qualità per il centrocampo.

STURARO della Juventus sente sirene inglesi, piace al Crystal Palace disposto a investire anche cifre importanti per lui. Allegri, però, sembra poco intenzionato a rinunciare a un giocatore che non avrà la classe di Messi ma, quando viene chiamato in causa, difficilmente tradisce.

DOBLAS, classe 1980, spagnolo, chiama Napoli, offrendosi addirittura come terzo portiere. Attualmente è tesserato per gli indiani del Delhi Dynamos.

ASSOCIAZIONE LA VOCE DI VENEZIA 5X1000

RANOCCHIA e CALLERI aspettano di conoscere il proprio futuro: probabile che l’Inter li parcheggi a Bologna, per contribuire alle fortune della squadra di Donadoni, che va a caccia di una tranquilla salvezza.
LAVEZZI, VAN DER WIEL e RABIOT del Paris Saint-Germain sono nel mirino degli emissari dell’Inter che, di recente, hanno parlato di loro con i dirigenti del club francese, a Dubai. E’ nota la simpatia di Lavezzi per l’Italia, come conferma il suo procuratore, ma i parametri del suo eventuale trasferimento non sono proprio accessibili.
CACERES, difensore della Juventus, è inoltre gradito all’Inter, ma farebbe gola anche al Milan.

La società rossonera pensa alla possibile cessione di Alessio CERCI che, in caso di addio, non lascerebbe certo ricordi indelebili a Milanello e dintorni.

EL SHAARAWY è atteso a Roma, mentre IMMOBILE può finire al Napoli dove troverebbe l’amico INSIGNE.

Sarri pressa per avere VECINO, centrocampista uruguagio della Fiorentina, uno dei migliori elementi di questa prima parte del campionato.

Mattia Cagalli
03/01/2015

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here