Calcio: l’avvio di stagione di serie A e le gerarchie viste in campo

ultima modifica: 20/11/2020 ore 10:46

29

Diritti calcio in tv oggi ultima chiamata

Strano ma vero la settima giornata di campionato propone una doppia sfida tra quelle che sono state le protagoniste della passata stagione, in termini di vertici di classifica. Si incontrano infatti Lazio e Juventus, così come Atalanta e Inter. Non a caso le quattro squadre che quest’anno partecipano alla Champions League, per quanto riguarda i club italiani. Atalanta e Inter sono subito chiamate a riscattarsi dai brutti risultati contro le più quotate Liverpool e Real Madrid.


Le squadre protagoniste della scorsa stagione e quelle attuali

Per Lazio e Juventus c’è invece da confermare lo stato di forma e di salute, anche se gli uomini di Simone Inzaghi hanno mostrato carattere, facendo di necessità virtù durante le loro ultime uscite, con una squadra a dir poco decimata a causa dei tamponi positivi. Il campionato però oltre a queste quattro formazioni, sta vedendo protagoniste anche Milan, Sassuolo, Napoli e Roma, tra le altre, così come Verona e Sampdoria. La Sampdoria di Claudio Ranieri in particolare sembra essere una squadra rigenerata e pronta per vivere una stagione importante, così come lo stesso Sassuolo di De Zerbi. Dinamiche che ricordano da vicino la passata stagione quando il Cagliari nel girone d’andata aveva mostrato una certa continuità di gioco e di risultati. Ci sono poi da confermare anche il Verona di Juric e capire che tipo di campionato potrà fare quest’anno la Fiorentina.


Uno sguardo verso la zona salvezza per il campionato di serie A

Per quanto riguarda la zona salvezza, il Torino dopo la prima vittoria contro il Genoa, si avvicina al secondo gruppetto, composto da Spezia, Genoa, Parma, Benevento e Bologna. Tra le neopromosse quella più in difficoltà, sia di gioco che di risultati, è apparso il Crotone di Stroppa, mentre c’è da verificare se l’Udinese potrà fare meglio nel corso del campionato, con un calendario meno sfavorevole. Per le neopromosse, lo Spezia ha mostrato qualche qualità, anche se finora proprio il Benevento di Filippo Inzaghi è sembrato il gruppo più attrezzato per restare in serie A. Il club di Vigorito dopo la brutta esperienza di tre stagioni fa appare una squadra nuova e differente, più coesa e competitiva per giocarsi le sue carte al meglio. Sarà una stagione lunga e spettacolare anche per quanto riguarda le quote e i pronostici che potrete seguire su www.888sport.it sito dedicato alle scommesse e all’informazione sportiva e calcistica. In termini di vertice resta da capire quali squadra faranno compagnia in questa prima fase di campionato al Milan di Stefano Pioli. Atalanta e Inter hanno mostrato limiti e difficoltà, ma anche la Lazio e la nuova Juventus di Andrea Pirlo necessitano di tempo per consolidare la loro posizione. Un campionato che in teoria potrebbe avvalersi delle cosiddette sette sorelle, con alcune modifiche e variazioni, visto che anche il Napoli di Gattuso ha un organico importante per tornare a dire la propria. C’è da capire se e quando durerà questo stato di forma del Sassuolo di De Zerbi, che dispone di una buona organizzazione di gioco e di uomini chiave, non a caso già convocati da Roberto Mancini per la Nazionale azzurra. Tuttavia per quanto si è visto finora il Milan, trascinato dal carisma delle giocate di Zlatan Ibrahimović, ha mostrato di avere le carte in regola per vivere una stagione da ritrovata protagonista.

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here