martedì 18 Gennaio 2022
7.5 C
Venezia

Boccata d’ossigeno per le vetrerie di Murano: arrivano i contributi Ebav

HomeNotizie Venezia e MestreBoccata d'ossigeno per le vetrerie di Murano: arrivano i contributi Ebav

Boccata d'ossigeno per le vetrerie di Murano: arrivano i contributi Ebav

Sono 160 le aziende del vetro operanti a Murano, il 38% classificabili come prime lavorazioni (fornaci). Un fatturato di 165 milioni di euro nel 2015 dove il 40% proviene da richiesta extra nazionale.
Una vetreria su quatto in Italia è localizzata Murano, e sull’isola sono presenti 1.100 operatori del vetro.

Il settore del vetro artistico intravede timidi segnali di ripresa dopo una lunga recessione iniziata ben prima del 2008. Se economicamente il comparto sta tentando di rialzare la testa con fatica, un’altra spada di Damocle potrebbe dare il colpo di grazia: il giro di vite dettato dall’Europa sulle limitazioni alle emissioni di fumi nell’atmosfera che rischia di cancellare una storia millenaria.

“Comprendiamo bene le esigenze di tutela dell’ambiente e della salute della popolazione – commenta Andrea Della Valentina, presidente del settore vetro di Confartigianato Venezia – ma, anche in concerto con gli organi ispettivi, dobbiamo assolutamente trovare delle soluzioni condivise e graduali che salvaguardino la produzione e l’occupazione. L’alternativa è sparire”.
Cambiamenti che riguardano i processi produttivi e le componenti utilizzate saranno quindi inevitabili, e il settore ne sta prendendo coscienza.

“Siamo pronti a fare la nostra parte, ad investire in nuove tecnologie e in formazione del personale – spiega Simone Cenedese, presidente del settore vetro di Confartigianato Veneto – in quest’ottica abbiamo giocato d’anticipo e chiesto ad Ebav (Ente Bilaterale Artigianato Veneto) di mettere a bilancio dei fondi per rimborsare, almeno in parte, le ingenti spese a cui le aziende andranno incontro per adeguarsi ai rigidi parametri ambientali disposti dall’Ue”.

Ebav ha accolto la sfida attivando un nuovo servizio all’interno del fondo ambiente e destinato a contributi su spese sostenute per il miglioramento delle performance ambientali relative alle emissioni in atmosfera per le attività di produzione vetraria. Un’evoluzione che passerà attraverso adeguamenti impiantistici, aggiornamenti e/o implementazioni software dei sistemi di registrazione e trasmissione dati, compresa l’assistenza e la consulenza tecnica.

“Il servizio – conclude Claudio Tiozzo, presidente del comitato Ebav vetro – prevede un contributo dell’80% dei costi sostenuti con un massimo erogabile di € 450,00 euro all’anno e sarà attivo per le annualità 2015 e 2016. Questa operazione non rappresenta certo la soluzione ai problemi delle aziende del settore, va vista come una boccata d’ossigeno e un incentivo per gli imprenditori a non mollare”.

23/01/2016

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

pubblicità

Legge n. 104, cosa si può e non si può fare. Quali sono le sanzioni in caso di abusi?

Molti lettori si saranno posti il seguente problema: se usufruisco di giorni di permesso retribuito per assistere un familiare con handicap, devo occuparmi di quest’ultimo in quel periodo a «tempo pieno», solo durante il normale orario di lavoro, oppure posso comunque utilizzare quei giorni anche per riposarmi e dedicarmi ad altre attività? Quali sono gli abusi? Quali sanzioni rischio?

Dottoressa di base No Vax sospesa: paese senza medico

La dott.ssa è sospesa come medico di base dall'Ulss di Padova privando la comunità di Cervarese Santa Croce della sua assistenza

Maestra veneziana in Terapia Intensiva. Era stata licenziata a Treviso perché “Il virus non esiste”

Sabrina P., maestra veneziana, è ricoverata in Terapia Intensiva all'Ospedale dell'Angelo di Mestre. Non vaccinata, no vax e negazionista della prima ora, era stata già sollevata da una scuola di Treviso in quanto continuava a ripetere ai bambini: "Il virus non...

Storia di un albero. Oggi abbattuto in funzione di chissà quali esigenze, San Basilio è meno bella ora

"È stato un uomo, più di settant’anni fa a impiantare quel pioppo su quell’angolo di San Basilio. Quell’uomo era mio padre. Mia madre diceva a noi figlie, quello è l’albero che ha fatto nascere vostro padre e noi ai nostri figli, quello è l’albero che ha impiantato il nonno e i figli ai loro figli, quello è l’albero del bisnonno..."

Rapina in villa sul Terraglio pistole in pugno, minacciata bambina

Rapina odiosa a Mogliano, domenica sera. Sono circa le 19 e 30, quando quattro malviventi con passamontagna in faccia, irrompono nella villa sul Terraglio con le pistole in mano. Immobilizzano il proprietario, il petroliere Giancarlo Miotto di 79 anni, la moglie, e non...

Come e’ morta Marilyn Monroe? giallo risolto dopo 51 anni in un libro

La Morte di Marilyn Monroe è uno dei più grandi misteri che costellano la storia americana. Ora, dopo 51 anni, la verità su Come e' morta Marilyn Monroe, venuta a mancare il 4 agosto del 1962, potrebbe essere svelata da un...

“I televirologi che ci avevano promesso l’immunità col vaccino…”. Lettere

Dal mese di dicembre, televirologi, burocratici della sanità pubblica e chi ha fatto del virus misteriosamente arrivato dalla Cina (e mai isolato) una prolifica professione, stanno cadendo come pere dagli alberi. Gli interessati adoratori del Dio vaccino, si accorgono o fingono...

Venditori abusivi e forze di polizia, il dibattito dei nostri lettori

Questo articolo qui sotto ha avuto la capacità di aprire un acceso dibattito tra alcuni nostri lettori in merito alla questione dei venditori ambulanti abusivi a Venezia. Tutte le posizioni sono rispettabili e dettate da valutazioni personali di logica e di coscienza...

A Venezia barche solidali (e molti taxi) contro l’obbligo di GP a bordo

A Venezia le barche solidali trasportano gli isolani che non possono salire sui mezzi pubblici. “Aiutiamoci”, e una barca solidale parte dalla Palanca alla Giudecca e attraversa il Canale. Il porto sono le Zattere e i viaggiatori sono persone non vaccinate...

Polmonite Bilaterale da Covid, ricoverata in rianimazione. Ha sette mesi

A sette mesi ha il Covid ed è ricoverata in rianimazione. Alla piccola viene assicurata la migliore assistenza possibile, per questo è stata trasferita dalla Calabria a Roma. La piccola ha soli sette mesi ed è ricoverata in terapia intensiva perché contagiata...

Rottweiler entra nel ristorante e sbrana barboncino che stava sotto il tavolo della padrona

Scena drammatica ad Abano. Improvvisamente uno dei rottweiler della proprietaria del locale entra nella pizzeria dove ci sono i clienti che stanno mangiando e azzanna un cagnolino di piccola taglia che se ne stava accovacciato sui piedi della padrona. Ed è...

Santa Margherita (Venezia) e degrado: i residenti reagiscono

Degrado notturno in Campo santa Margherita: i residenti reagiscono. La pandemia l’aveva rimossa quella sgradevolezza di sapere e vedere un campo vivo, abitato dai residenti, amato per la sua solarità conviviale, trasformarsi nella notte in un deposito di rifiuti, di bottiglie e...