15.1 C
Venezia
martedì 26 Ottobre 2021

Baretta, Auditorium Lippiello: esempio del deserto culturale portato dal centralismo, va riaperto alla cittadinanza

HomeChirignagoBaretta, Auditorium Lippiello: esempio del deserto culturale portato dal centralismo, va riaperto alla cittadinanza

Baretta, Auditorium Lippiello: esempio del deserto culturale portato dal centralismo, va riaperto alla cittadinanza

“Una gestione accentrata degli spazi pubblici porta al deserto culturale. L’ambulatorio Lippiello alla Cipressina – collocato a poca distanza dal centro di Mestre – ne è un esempio eloquente e drammatico. In passato il fulcro della vitalità del quartiere, oggi, l’unico auditorium pubblico della municipalità, è semplicemente chiuso. Non possiamo lasciarlo così”.

Questo il commento del candidato sindaco Pier Paolo Baretta durante la visita di oggi al territorio della Cipressina, dove ha incontrato commercianti e membri delle associazioni.

“Ho chiesto al presidente della municipalità di Chirignago-Zelarino di poterlo visitare ma mi ha risposto che lui non ha le chiavi e per poter accedere bisogna rivolgersi al patrimonio. Ridiamo speranza e sicurezza a chi vive nei territori, consentiamo alle associazioni che vogliono migliorare il loro quartiere di poterlo fare”.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

Data prima pubblicazione della notizia:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTIZIE DELL'ARCHIVIO DEL GIORNALE COMMENTATE DAI LETTORI QUI SOTTO

pubblicità
spot
Advertisements