Balotelli e il vero amore: il re è solo. Accanto a lui neanche un amico vero

ultimo aggiornamento: 18/09/2015 ore 08:52

106

balotelli è solo neanche un amico vero

Balotelli fa parlare di se’ qualsiasi cosa faccia, anche se si tratta solo di un pensiero introspettivo sulla vita e sull’amore.
Mario dice: «Che ho fatto di male io per non aver mai provato il vero amore nella coppia?».
Capita, no? Magari in un momento in cui si considera il passato e le scelte fatte fino a quel momento. Ma lui è SuperMario, e qualsiasi cosa diventa una notizia.

Balotelli in pochi giorni: è andato sotto la curva stringendo la maglia del Milan nel derby dopo che i tifosi dell’Inter lo avevano fischiato, ha un taglio di capelli che non si era mai visto in nessun giocatore della serie A, si è fatto ritirare la patente a Brescia per eccesso di velocità in pieno centro storico. Ma ora la questione è umana, è intima.
La questione è il cuore, l’innamoramento. Come un qualsiasi coetaneo, qui non conta più essere famoso e ricco. Le questioni di cuore sono le più dolorose.


Balotelli si appoggia a Twitter, quasi a cercare una risposta, nonostante i tanti inviti della società alla moderazione. Segno che il re è solo.
In tutti i suoi comportamenti eccessivi, in una vita ricca fatta di lusso e agiatezze, forse manca, oltre ad un amore vero, anche un amico vero.
Uno a cui fare la stessa domanda e che ti dia una risposta sensata, invece che farla diventare un titolo per i giornali.

Paolo Pradolin

18/09/2015


Riproduzione vietata

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here