Autista scuolabus ha commesso violenza sessuale su ragazzina di prima media

ultima modifica: 01/12/2018 ore 13:23

501

Autista scuolabus ha commesso violenza sessuale su ragazzina di prima media

Autista di scuolabus, ritenuto inoffensivo ed affidabile, tanto da affidargli quel servizio che ogni mattina aveva la responsabilità di accompagnare poco più che bambini a scuola. Invece per una ragazzina della scuola media quell’uomo si era trasformato in un incubo, un mostro che è riuscita a denunciare solo dopo diversi anni trovandone il coraggio.


Un uomo, che forniva il servizio di scuolabus per conto di un Comune vicino, di 78 anni, è stato così rinviato a giudizio per violenza sessuale nei confronti di una ragazzina di 11 anni.

L’uomo, residente a Saonara (Padova), stando agli elementi raccolti dagli investigatori, avrebbe abusato della giovanissima tra il 2006 il 2008.


Le violenze sono emerse molto più in là negli anni, quando la vittima ha avuto il coraggio di denunciare quello che per due anni accadeva quando rimaneva da sola con l’autista.

Il sostegno psicologico alla giovane è stato dato dal Centro Antiviolenza donna di Padova, che ha fornito anche il supporto legale con l’avvocato Pierilario Troccolo.

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here