1.6 C
Venezia
martedì 26 Gennaio 2021

Ater Venezia: case di Portogruaro assegnate a tempo di record

Home Ater Venezia Ater Venezia: case di Portogruaro assegnate a tempo di record
sponsor

Ater Venezia: case di Portogruaro assegnate a tempo di record

sponsor

Questa mattina sono stati firmati i decreti di assegnazione degli alloggi alternativi per gli inquilini Ater di viale Venezia a Portogruaro.

commercial

Nel giro di una decina di giorni, dal 20 marzo, giorno in cui c’è stata l’evacuazione dell’edificio non più sicuro, a ieri, 2 aprile, quando gli inquilini hanno visitato e scelto le nuove case in centro, l’Ater di Venezia ha eseguito i lavori per sistemare una decina di appartamenti, rendendoli idonei ad accogliere i residenti. E già questa mattina sono stati firmati i decreti di assegnazione per le nuove case, che vedranno consegnare le chiavi in pochi giorni.

Ieri tutti gli ex residenti dell’edificio che soffre di problemi strutturali sono stati convocati dai tecnici dell’Azienda territoriale di edilizia residenziale veneziana: i proprietari degli alloggi privati per valutare alcune ipotesi risolutive riguardo alle permute, gli inquilini delle case Ater per visitare e scegliere le abitazioni alternative in centro a Portogruaro. Si tratta di case, tra quelle in disponibilità dell’Azienda, che presentano caratteristiche simili, per metratura e ubicazione, alle precedenti.

Su sette nuclei familiari di assegnatari Ater, solo uno non si è presentato all’appuntamento, cinque hanno firmato il contratto per l’accettazione del nuovo alloggio mentre per un caso si sta cercando di reperire un’abitazione con caratteristiche specifiche e non facilmente reperibile nella zona, idoneo ad ospitare anche una persona con problemi di mobilità. Nel frattempo, quest’ultima famiglia è stata spostata in un appartamento di un hotel a tre stelle, all’interno di una dependance adatta alle specifiche esigenze.

In questi giorni, l’Ater di Venezia è sempre stata presente a Portogruaro, con i tecnici di tre diversi settori: Servizio Utenza, Settore Condomini e Servizio Manutenzione. Ieri hanno convocato e accompagnato gli inquilini a vedere le nuove abitazioni, martedì hanno fornito supporto durante l’accesso con i vigili del fuoco per permettere alle persone di recuperare le proprie cose.

Inoltre, per migliorare la sicurezza ed evitare accessi non autorizzati all’edificio di Viale Venezia, l’Azienda ha noleggiato e piazzato delle telecamere sofisticate, sensibili ai movimenti e collegate con la vigilanza, attorno al palazzo.

“Abbiamo fornito ai nostri inquilini la possibilità di scegliere tra alcuni appartamenti disponibili in centro a Portogruaro e nelle frazioni vicine – spiega il presidente dell’Ater Raffaele Speranzon – e una volta accertata la volontà di rimanere nelle vicinanze della precedente abitazione, abbiamo sistemato a tempo di record gli alloggi. Quella dell’Ater è stata una risposta tempestiva alla situazione, oltre a un’attenzione a non sradicare le persone di una certa età dal loro territorio e abitudini. La vicenda però non è stata gestita solo sul fronte tecnico ma anche umano, cercando di comprendere le difficoltà, i disagi che una situazione simile può creare e le esigenze delle famiglie. Il tutto di concerto con l’amministrazione comunale di Portogruaro, con cui c’è stata grande collaborazione”.

“Abbiamo lavorato più velocemente possibile per ridurre al massimo i disagi agli inquilini – aggiunge la direttrice dell’Ater di Venezia, Roberta Carrer – questa mattina ho firmato i decreti per le assegnazioni degli alloggi, che saranno consegnati in pochi giorni. I dipendenti dell’Ater di Venezia, fin dall’inizio, si sono resi disponibili alle richieste ed esigenze degli inquilini, andando sul posto, a Portogruaro, per fornire assistenza e gestire la situazione, anche dei traslochi, al meglio possibile. Il messaggio che abbiamo voluto dare è stato proprio quello di vicinanza, presenza e sostegno”.

In una decina di giorni, a tempi di record vista la situazione d’urgenza, l’impresa di zona che svolge i lavori per l’Ater ha riattato e messo a norma gli appartamenti alternativi in centro a Portogruaro. Gli interventi hanno riguardato: sostituzione della pavimentazione e delle caldaie, messa a norma di tutti gli impianti, tinteggiatura degli interni.

L’edificio di Viale Venezia, costruito negli anni ’50, che Ater ha ereditato dalla Gescal (acronimo di GEStione CAse per i Lavoratori), interessa i civici 22, 24 e 26, ed è stato valutato non più sicuro, strutturalmente, da una perizia voluta dall’Ater. Il fabbricato ospita 18 alloggi di cui: 11 di proprietà all’Ater (7 alloggi abitati, 4 alloggi vuoti); 7 alloggi di proprietà privata, 4 ceduti direttamente dalla Gescal nel 1967 e 1968, e altri 3 ceduti da Ater nel 2000 e 2001 in attuazione di vendite preliminari con pagamento rateale sottoscritte negli anni 1980 e 1981).

sponsor

TEMI PIU' RICERCATI

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

sponsor

Altri titoli

Oltre 400 daspi a Venezia nel 2020, ritirate 83 patenti

Oltre 400 daspi urbani a Venezia nel 2020. Il Comando generale della Polizia locale di Venezia informa che, in occasione della festività di San Sebastiano,...

Coronavirus Venezia, curva rallenta. Addio al gestore della Latteria Popolare, 57 anni

Coronavirus Venezia con la curva che rallenta, finalmente. Si spera diventi presto possibile dimenticare i giorni in cui si superavano i 500 nuovi contagi in...

Morte della donna dimessa a piedi dal pronto soccorso, partite le indagini

Ci saranno minuziose indagini conseguentemente al decesso di Fabiana Carone, la povera donna di 52 anni morta dopo aver fatto rientro al proprio domicilio...

Whatsapp cede dati a Facebook? Fuga di utenti in massa: sospeso tutto per tre mesi

Whatsapp cede i dati a Facebook? Sul punto c'è una gran confusione, dice l'azienda di messaggistica, ma ormai il l'allarme era partito tra i...

“Il Carnevale di Venezia 2021 si farà”: ma come? Tutti gli scenari della kermesse

Tra un paio di settimane avrà inizio il Carnevale di Venezia 2021 mentre aumentano le incognite sulla sua organizzazione. Nel Carnevale 2020 ci fu...
commercial

Fiala vuota riempita con fisiologica e usata per vaccinare ancora. L’azienda : un errore

Fiala vuota riempita con fisiologica e usata per vaccinare ancora. Un mero "errore materiale" secondo la spiegazione. Uno scambio di fiale? Una cosa così. E' successo...

Hanging Challenge e i ragazzini su TikTok si stringono una cinta al collo. Morta bimba di 10 anni

Hanging Challenge è il nome di quest'ultima aberrazione. E' una 'sfida', le chiamano 'challenge', ed è l'ultima arrivata tra quelle lanciate sui social per provocare...

È morto anche il papà del falconiere, Gianni Busso

Nella notte tra lunedì e martedì è morto Gianni Busso, di 72 anni, all'ospedale dell'Angelo di Mestre, dov'era ricoverato dall'11 dicembre scorso per il...

L’Isola dei Famosi 2021, i concorrenti: indiscrezioni su 47 possibili naufraghi

Il Grande Fratello VIP non è finito, anzi, ancora non è chiaro quando andrà in onda la finale. Nel frattempo già si parla del...

Veneto prossima settimana in zona arancione o gialla. Zaia: «Sicuramente non rossa»

Sono 1359 i positivi nelle ultime 24 ore in Veneto con l'incidenza dei contagi al 3%. Non avendo più con la nuova circolare la...
sponsor

Incidente con lo scooter sul Ponte della Libertà: residente a Lido ricoverato in gravi condizioni

Incidente con lo scooter giovedì pomeriggio sul Ponte della Libertà. Un uomo di 57 è ricoverato in gravi condizioni a Mestre. Diverse le ipotesi della...

Terremoto, i comuni più a rischio in Veneto: la mappa aggiornata

Terremoto, i comuni più a rischio in Veneto sono 11. La mappa delle zone sismiche della regione è stata aggiornata dalla giunta regionale, su...

Trovato morto nel letto d’ospedale dopo l’intervento al piede

Trovato morto nel suo letto d'ospedale dopo l'intervento al piede. E’ successo il 19 gennaio all'ospedale di Mirano: un uomo di 72 anni, Luigi Geretto,...

Mestre, sabato ore 18: centinaia per lo spritz senza mascherina [video]. Lettere

Mestre, sabato sera: poche ore fa. Il video parla da solo. La segnalazione del lettore questa volta produce le prove incontrovertibili di come (alcuni) giovani se...

Chi mi ha chiamato? Di chi è questo numero?

Chi mi ha chiamato con questo numero? Ecco le informazioni sul numero comunicate dagli altri utenti...
commercial

Giovane fermato alla guida, ma non ha mai preso la patente. In auto droga e Taser

Compagnia Carabinieri di Venezia Mestre attenta e presente nei controlli coordinati del centro città e periferia. Tra i vari reati accertati ieri la condotta grave...

Giuseppe Conte: la fidanzata Olivia Paladino, l’ex moglie e il figlio

Dal primo giugno 2018 Giuseppe Conte è presidente del Consiglio dei ministri. I suoi 56 anni portati benissimo e il suo aspetto curato hanno...

Coronavirus Venezia, nuovi positivi con leggera ripresa

Coronavirus Venezia (e provincia) una giornata in chiaro-scuro quella che va dalle ore 17 di martedì alle ore 17 di mercoledì. In attesa che i...

Ospedale Civile: dimessa dal pronto soccorso va a casa a piedi e muore

Ospedale Civile di Civile ancora nelle prime pagine oggi. Una donna, visitata e dimessa dal pronto soccorso, è tornata a casa (con grande fatica) camminando...

ZENO di Lorella Del Gesso [concorso letterario]

Il mio nome è Zeno, la mia età cinque anni. Vivo con Eleonora, che è la mia mamma, e Alan, il suo compagno, con cui...
sponsor
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.