5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
19.2 C
Venezia
lunedì 17 Maggio 2021

Arrestato infermiere pedofilo: palpeggiava ragazzino durante i massaggi

HomePedofiliaArrestato infermiere pedofilo: palpeggiava ragazzino durante i massaggi

Arrestato infermiere pedofilo: ha palpeggiato un ragazzino durante i massaggi. Molestie sessuali avvenute in un centro medico di Mirano, durante quelli che doveva essere un massaggi di riabilitazione.
Martedì mattina la Stazione Carabinieri di Mirano, in provincia di Venezia, ha dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia in carcere emessa dall’ufficio esecuzioni penali del Tribunale di Venezia a carico di un 63nne del posto, condannato in via definitiva per i gravi reati di violenza sessuale aggravata e atti sessuali con minori.

L’indagine risale al 2012 ed è stata condotta dalla Stazione di Mirano in stretta collaborazione con il Nucleo Investigativo del Comando Provinciale, sotto la direzione della locale Procura, e trae origine da un accertamento effettuato dai militari dell’Arma nell’ambito di una diversa indagine in cui l’attuale arrestato era parte offesa aveva subito delle estorsioni.

Le investigazioni, pur con comprensibili difficoltà e reticenze dovute alla estrema delicatezza dei fatti, permettono di appurare che l’uomo, che svolgeva l’attività di infermiere professionale/massaggiatore in un centro medico di Mirano, aveva approfittato – almeno in due occasioni – durante sedute di massaggi con un ragazzino minore di “allungare le mani” oltre al consentito, palpeggiando il ragazzino nelle parti intime.
Le attività investigative, svolte attraverso l’ascolto di testimoni e l’audizione protetta della vittima, hanno consentito di riscontrare che il sessantatreenne aveva compiuto gli atti approfittando delle sedute di riabilitazione prenotate dai genitori del ragazzo e svolte tra le mura dello studio del professionista.

Nel corso dell’operazione sono stati posti sotto sequestro alcuni files dal PC in uso all’uomo, dal contenuto inequivocabile circa la deviazione sofferta.
L’arresto del pedofilo a seguito di avvenuta condanna a più di una anno e tre mesi, conclude quindi le indagini dei Carabinieri per definire i contorni della terribile vicenda.

Data prima pubblicazione della notizia:

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor