Arrestato culturista di Paese per traffico di sostanze dopanti

150

I carabinieri hanno arrestato un culturista molto noto a Paese di Treviso. I militari gli hanno sequestrato testosterone, ormoni femminili e farmaci proibiti per un valore di oltre 5 mila euro nascosti dentro l’auto.

Il culturista di Paese, di 35 anni, è al centro di un’inchiesta sul traffico di farmaci anabolizzanti tra Padova e Treviso, che finora ha già visto 20 persone indagate e perquisizioni in varie palestre.

Il culturista è stato fermato a Carmignano di Brenta, nel Padovano, da una pattuglia di carabinieri impegnata nei controlli stradali. Doveva essere un controllo normale invece la perquisizione ha rinvenuto, nascoste sotto i sedili, varie confezioni di farmaci dopanti.

Giu. San.

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here