COMMENTA QUESTO FATTO
 

Freddo e gelo: anziana confusa esce di casa di notte e muore assiderata

Il freddo e il gelo di questi giorni hanno fatto un’altra vittima, questa volta in Veneto.
Un’anziana di 83 anni, che soffriva di Alzheimer, la scorsa notte è uscita di casa a Oderzo (Treviso) camminando senza una meta precisa. I familiari, quando si sono accorti, hanno immediatamente allertato i carabinieri.

L’anziana è stata trovata priva di vita sotto una siepe, a pochi passi dalla sua abitazione. Secondo il medico del 118, a stroncare l’anziana sarebbero state le temperature polari della notte scorsa.

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here