spot_img
spot_img
spot_img
16.8 C
Venezia
mercoledì 20 Ottobre 2021

Anziana costretta a chiudersi in camera per non prenderle dal figlio

HomeCronacaAnziana costretta a chiudersi in camera per non prenderle dal figlio

Anziana costretta a chiudersi in camera per non prenderle dal figlio.
Atteggiamenti violenti e vessatori che andavano avanti da anni, finché la donna di 84 anni ha deciso di sporgere denuncia.
Così, nel pomeriggio di ieri, 16 febbraio 2021, i carabinieri della Stazione di Stra, in provincia di Venezia, hanno dato esecuzione ad ordinanza di applicazione della misura

cautelare dell’allontanamento dalla casa familiare e divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa nei confronti di un 47enne del luogo.
Il provvedimento è stato emesso in relazione al reato di maltrattamenti in famiglia dal Gip del Tribunale di Venezia.
Infatti, sono stati raccolti gravi e concordanti indizi

in merito a condotte violente e vessatorie perpetrate dall’uomo nei confronti della madre 84enne.
La donna nei mesi scorsi ha deciso di sporgere denuncia alla Stazione di Stra, raccontando di essere vittima del figlio fin dall’anno 2016.
In particolare, molte volte, l’anziana è stata costretta a

rifugiarsi all’interno della propria stanza, per rimanervi chiusa dentro fin quando l’uomo non abbandonava l’abitazione.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTIZIE DELL'ARCHIVIO DEL GIORNALE COMMENTATE DAI LETTORI QUI SOTTO

pubblicità
spot
Advertisements