Anziana a piedi in via della Libertà riportata al figlio

ultima modifica: 06/11/2020 ore 09:47

430

Nomade guida auto della polizia

Anziana a piedi in via della Libertà: è accaduto mercoledì mattina nella pericolosa arteria che si trova tra Venezia e Mestre.
Le volanti della Questura di Venezia sono giunte sul posto in seguito ad una chiamata che avvisava la centrale operativa per un’anziana che pericolosamente procedeva a piedi per una via ad alta densità di traffico, in cui, cioè, passavano molte macchine.
La donna,


rivelatasi poi un’anziana di ottantotto anni, verosimilmente preda di uno stato confusionale, camminava come se nulla fosse incurante del pericolo.
La nonnina è stata così rintracciata mentre camminava lungo Via Libertà, all’altezza della Fincantieri, e con molta delicatezza è stata fermata dagli agenti di polizia che sono intervenuti.
Con il garbo dovuto la signora è stata fatta salire a bordo e sono cominciate le ricerche per individuare la sua famiglia.
Gli agenti di Polizia sono riusciti

a risalire ai familiari, scoprendo così che l’anziana aveva percorso ben 4 km da Marghera, dove abita.
Per fortuna Laura, questo il nome della donna, si era solamente persa ed è stata nuovamente affidata alle cure del figlio.


TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here