5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
13.8 C
Venezia
sabato 15 Maggio 2021

Associazione Amico Giardiniere riceve donazione da imprenditore Boscolo Bielo

HomeSolidarietàAssociazione Amico Giardiniere riceve donazione da imprenditore Boscolo Bielo

È dal 2013 che l’Associazione ambientalista Amico Giardiniere opera nella cura del verde, prima a Mestre e poi a Chioggia, dove è giunta a suo tempo per organizzare giornate ecologiche volte alla pulizia dei canali cittadini, degli argini lagunari e dell’arenile, agendo soprattutto per liberarli dai residui plastici che, se non vengono raccolti in tempo rischiano di danneggiare seriamente l’habitat marino e lagunare.
Non è solo questo il suo scopo, molte sono le attività in ambito ecologico a cui si dedica, dall’attenzione verso il verde, alla sensibilizzazione per l’ambiente in ambito scolastico, oltre a molte altre che vedono nell’ambiente il tema principale.
In questo momento le energie dei volontari sono indirizzate principalmente nel coinvolgere la popolazione chioggiotta verso la cura del territorio circostante, al quale, forse, non viene data la giusta attenzione.
Negli anni il numero dei volontari che hanno partecipato alle iniziative è variato molto, ci sono stati periodi in cui l’associazione poteva contare su una cinquantina di adesioni, altri in cui si doveva accontentare di numeri molto più bassi. Ma quest’anno sembra essere un anno speciale.
Non per l’associazione in sé, ma per il cambiamento del clima di attenzione che si respira, nella sensibilità maggiore che si sente, e che si vede, quando, ai raduni organizzati, molte altre forze giungono a collaborare, forze che si organizzano sotto nomi diversi, con sfumature diverse, ma tutte riunite sotto un unico scopo: quello di migliorare l’ambiente in cui viviamo.
Ed è bello vederle collaborare e organizzare di volta in volta giornate ecologiche, raccogliendo e coinvolgendo, ognuna a suo modo, una parte dei volontari.

L’ultimo raduno è stato organizzato nella giornata di San Valentino presso la diga foranea di Sottomarina. Nell’occasione è stato il giovane gruppo dei Green Bei a chiamare all’appello per provvedere alla pulizia dell’arenile della zona, e, oltre ai numerosi ragazzi che hanno aderito e ad alcuni membri dell’Associazione Amico Giardiniere, sono intervenuti anche volontari appartenenti all’associazione Animaliberaction provenienti da Venezia, Padova e Vicenza, venuti fino a Chioggia per dare il loro contributo per rendere migliore una città rimasta nel cuore all’organizzatrice, che qua ha abitato tempo addietro.
Durante questa giornata di pulizia sono stati raccolti tantissimi sacchi di spazzatura che, come al solito, sono stati radunati nel luogo convenuto con l’azienda per i servizi ambientali Veritas, per il ritiro e lo smaltimento.
Ed è stato proprio questo accatastamento di immondizia che ha attirato l’attenzione di un imprenditore della zona, Ivano Boscolo Bielo, titolare della Darsena Mosella, e del genero, che gestisce il bar InDiga, situato proprio sulla diga foranea.
All’imprenditore è giunta, il giorno dopo, una mail, da parte dell’Associazione Amico Giardiniere, in cui veniva richiesto un aiuto economico per sostenerne l’operato.
L’interessato non ci ha pensato un attimo e, “ritenendo giusto aiutare le associazioni che in maniera volontaria si mettono a disposizione per la città”, ha deciso di fare un’ingente donazione all’associazione, in modo da permetterle di acquistare gli utensili nuovi per poter sostituire quelli ormai da buttare.

La mattina del 20 febbraio, nella bellissima cornice che la diga regala, il signor Ivano ha consegnato la donazione a una delegazione di Amico Giardiniere, formata dal presidente Francisco Merli Panteghini e dal vicepresidente Paolo Penzo.
I nuovi utensili riceveranno il battesimo del fuoco già domenica 28 febbraio, giorno per il quale è stata organizzata la pulizia dell’area del Forte San Felice a Sottomarina.
Il presidente dell’associazione, con gratitudine verso il signor Boscolo Bielo e verso la Darsena Mosella che rappresenta, con lo spirito che contraddistingue chi fa volontariato, ha commentato affermando che l’attrezzatura che verrà acquistata sarà messa a disposizione non solo dei membri dell’associazione, ma anche di tutti coloro che vorranno agire in maniera autonoma nell’ambito della cura ambientale.

Sarebbe perfetto se, come con le loro azioni i volontari riescano a coinvolgerne altri in un circolo virtuoso, anche l’azione del generoso imprenditore possa coinvolgerne altri portandoli a dare il loro contributo, in un modo o nell’altro, verso la cura dell’ambiente in cui viviamo e con il quale abbiamo, volenti o nolenti, un legame indissolubile.

Micaela Brombo

Data prima pubblicazione della notizia:

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor