20 C
Venezia
mercoledì 28 Luglio 2021

Aggressione a Marco Milioni, Benedetti: “Solidarietà a lui e ai giornalisti”. Lettere

HomegiornalistiAggressione a Marco Milioni, Benedetti: "Solidarietà a lui e ai giornalisti". Lettere

[Riceviamo e pubblichiamo]

Silvia Benedetti (Misto): “Solidarietà a Marco Milioni ed a tutti i giornalisti d’inchiesta coscienziosi”
“Ho appreso quanto accaduto a Marco Milioni, giornalista di Vicenza Today, a Trissino, domenica 7 marzo 2021 davanti ad un locale della Valle dell’Agno: non posso che esprimergli tutta la mia solidarietà e vicinanza”.
Questo il pensiero della portavoce del Gruppo Misto alla Camera dei Deputati Silvia Benedetti, che continua: “quello del giornalista d’inchiesta può essere un lavoro facile o difficile, a seconda di come lo si effettua: se si è piegati al potere del momento o ci si ferma ai primi ostacoli che si incontrano durante le inchieste svolte, è sicuramente un lavoro facile. Se si sceglie di fare inchieste scomode e le si prosegue nonostante minacce ed atti violenti che a volte si possono subire pur di rendere pubblica la verità, è un lavoro molto complicato, in alcuni casi pericoloso”.

“Marco Milioni, così come tanti altri colleghi, ha scelto la strada più nobile ed al tempo stesso più impervia, svolgendo il suo lavoro in modo coscienzioso ed onesto. A Milioni ed a tutti loro rivolgo un ringraziamento per i sacrifici che devono sopportare, a volte rischiando anche la propria incolumità”, termina Benedetti.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie e speriamo che tu possa tornare a trovarci presto, in modo da poterti essere ancora utili con il nostro giornale libero e gratuito.