Gianluca Stival
Gianluca Stival
Gianluca Stival
6.6C
Venezia
martedì 02 Marzo 2021
HomeVenezia cittàGiovane caduto in acqua e morto alla stazione, forse non voleva salvarsi

Giovane caduto in acqua e morto alla stazione, forse non voleva salvarsi

Giovane caduto in acqua e morto alla stazione, forse non voleva salvarsi

Di lui si sa che era un giovane africano, forse del Ghana. Si sa che è caduto in acqua davanti la stazione di Venezia ed è morto. Ma ora si scopre che forse non voleva salvarsi: è possibile che a Santa Lucia sia lui che annega perché rifiuta i soccorsi?

Di lui si conosce per ora quel che hanno visto gli altri, quelli che viaggiavano sui mezzi pubblici un po’ prima delle 16.00 di ieri e quegli “altri” che hanno assistito impotenti alla scena dalla fondamenta e dagli imbarcaderi della Stazione ferroviaria di Santa Lucia e da quella di fronte, di San Simeon Piccolo.

Chi ha assistito al fatto, ha visto il giovane camminare verso il Canal Grande per poi finire in acqua senza esitazione alcuna, in un modo talmente determinato da sconcertare i presenti che dal vaporetto, dalle rive e dal Ponte degli Scalzi hanno chiamato i soccorsi.

Un vaporetto in transito si è fermato, ha gettato i salvagente di bordo in acqua, con la speranza che il giovane potesse afferrarli, ma il suo corpo era già sparito fra le onde. Una folla terrorizzata e in ansia si è fermata sulle due rive e ha seguito con il fiato sospeso le ricerche di sommozzatori, vigili del fuoco, polizia e Suem, subito accorsi sul posto per tentare un disperato salvataggio di quella giovane vita. Per facilitare le ricerche i mezzi pubblici si sono fermati, o hanno deviato in direzioni diverse, per lasciare campo libero alle ricerche.

Saranno le telecamere di sorveglianza della zona e i cellulari delle tante persone che sembrano aver ripreso le ultime e definitive gesta del ragazzo, il cui corpo senza vita è stato recuperato intorno alle 16 e 30, messo mestamente dentro un sacco di plastica blu e posato sulla barca dei pompieri.

“Era un giovane ventunenne del Ghana, in Italia con permesso regolare”, si sa per ora solo questo di lui. Saranno le ricerche di oggi a dire il suo nome, a far conoscere qualcosa di più di questa esistenza lasciata nell’acqua della laguna in un soleggiato pomeriggio domenicale scelto per affidargli la vita.

Data prima pubblicazione della notizia:

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

Le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate [il video]

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate. Hanno urinato sul ponte di Rialto e colpito chi li ha rimproverati. Non sapendo, probabilmente, che...

“Ci viene impedito di issare la bandiera di San Marco. Danno alle generazioni veneziane”. Lettere

Riceviamo e pubblichiamo. "L' Associazione culturale wsm Venexia Capital tiene a far sapere che a Venezia non è possibile commemorare la nascita del Doge Morosini...

Auto si capovolge, giovane donna perde la vita. Ultima ora

Auto si capovolge, una giovane donna ha perso la vita. Un incidente mortale quello che si è verificato questa sera alle 21.30 a Salzano,...
spot

Aggressione a Rialto: denunciato un ventenne, individuati due amici

Il comandante della Polizia locale, Agostini: "Venezia è una città sicura e sotto controllo, grazie anche alla collaborazione con le altre forze di polizia...

Ricercato internazionale arrestato a Venezia, faceva colazione in un hotel di lusso

Come in un intrigo internazionale, di quelli che si vedono nei film o nei romanzi ad alta suspense , il giallo si conclude con...

Assembramenti a Venezia, Polizia chiude bar

Veneto ancora zona gialla ma non deve venire meno l'attenzione per le norme anti-contagio. Nella giornata di ieri, invece, la Sezione Polizia Amministrativa del Commissariato...
le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

Morto Antonio Catricalà. E’ suicidio

Antonio Catricalà è morto. Aveva 69 anni. Ex sottosegretario alla Presidenza del Consiglio ed ex Garante dell'Antitrust, Catricalà si sarebbe suicidato in casa. La scoperta...

Covid ospedaliero a Venezia in ripresa: 22 ricoveri in due giorni

Covid Venezia, numeri in ripresa di riflesso agli indicatori che arrivano dalla situazione regionale e nazionale. 22 altre persone si sono ricoverate in due giorni...
spot

Covid, a Mestre centro sabato tamponi rapidi gratuiti

Domani, sabato, a Mestre, in piazzale Donatori di Sangue, sarà possibile sottoporsi al test del 'tampone rapido'. L'esame sarà eseguito con tampone di terza generazione. In...

Nuovo Dpcm: niente riaperture fino a Pasqua

Nuovo Dpcm: il governo non allenta le misure. "Le variante inglese, a maggior diffusione, sarà presto prevalente. L'Rt si appresta a superare la soglia...

Aggiornamento Covid: balzo dei positivi

Covid Veneto: è allarme per un nuovo forte balzo dei positivi. Nuovi contagi Covid in Veneto oggi: si registrano 1.304 positivi al virus in 24...
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.