Gianluca Stival
Gianluca Stival
Gianluca Stival
7.3C
Venezia
sabato 06 Marzo 2021
HomeNotizie Venezia e MestreAffittacamere e b'n'b abusivi a Venezia, tutti i dettagli dell'operazione

Affittacamere e b’n’b abusivi a Venezia, tutti i dettagli dell’operazione

Affittacamere e b'n'b abusivi a Venezia, tutti i dettagli dell'operazione

Quanto valgono affittacamere e b’n’b abusivi a Venezia? Basti pensare che il controllo su un centinaio di strutture ha portato alla scoperta di una presunta evasione fiscale, nei soli sette mesi presi in esame, di 2 mln di euro.

A questi, si aggiunge Iva evasa per 200mila euro, tassa di soggiorno non pagata per 120mila euro ma anche l’elusione degli obblighi, grazie al “nero” assoluto, delle segnalazioni alla Questura per l’antimafia e l’antiterrorismo.

Hanno indubbiamente ragione i nostri lettori quando commentano questi articoli dicendo “E’ solo la punta dell’iceberg…”. Oppure: “Hanno scoperto l’acqua calda…”.

Questa volta, dopo tanti segnali di “al lupo, al lupo”, l’indagine è stata condotta veramente nel centro storico lagunare, dalla Guardia di finanza e dalla polizia municipale che, grazie a internet da una parte e alle segnalazione dei cittadini dall’altra, ora passeranno al setaccio altre mille strutture ricettive.

La ‘guerra’ per la legalità, che vede tra i suoi artefici il sindaco Luigi Brugnaro, si è concentrata proprio sul flusso di informazioni turistiche nella rete che con la ‘falsa’ ospitalità ha creato una diffusa concorrenza sleale ai danni di chi è in regola ma anche un danno di immagine per la città lagunare. Senza contare l’ipotetica truffa a scapito degli ignari ospiti.

I finanzieri, grazie alla messa a punto di un software denominato “Domus network”, hanno fatto scattare l’operazione “Venice journey”. Si è trattato, di fatto, prima di incrociare la reale offerta registrata dal comune con quella ben superiore (almeno il 50%) che compariva in rete e poi dare corso ai controlli ‘sul campo’.

Sono così venuti alla luce operatori italiani e stranieri in odore di frode (sono scattate anche delle perquisizioni), che pubblicizzavano i b&b, per un costo medio di 108 euro a notte, su siti tematici. Le proposte andavano da “autentico sottotetto veneziano”, “meravigliosa camera con bagno turco”, fino a “palazzo gotico superba vista su canale”; “stupefacente appartamento in ottima posizione sul Canal Grande”. Ed ancora “appartamento con vista sulla laguna” per arrivare ad una “top location Piazza San Marco”.

Gli operatori passati al setaccio vanno dal proprietario di una singola casa fino a chi ha costruito una ‘rete’ di offerta articolata fino a 30 appartamenti. Quando saranno conclusi i controlli in centro storico, la prossima tappa sarà passare al setaccio la terraferma veneziana.

“E’ un’operazione per la legalità, la concorrenza sleale che è un danno alla città” ha detto Brugnaro. “Con operazioni come questa – ha aggiunto – dimostriamo che chi truffa non è desiderato a Venezia e puniamo o invitiamo a regolarizzare la propria posizione per incentivare chi investe in modo onesto”. Brugnaro ha anche invocato “poteri minimi per poter ripulire anche le strade”.

Il riferimento è all’abusivismo diffuso in tutti i campi dando la possibilità “di arrestare anche per una sola notte chi commette infrazione e tenerlo così in cella di sicurezza per poi fargli pagare una bella multa”.

“Venice journey” ha già ottenuto il plauso delle categorie economiche a cominciare dall’associazione degli Albergatori fino a Confindustria.

Laura Beggiora | 19/05/2016 | (Photo d’archive) | [cod affittave]

Data prima pubblicazione della notizia:

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

Le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate [il video]

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate. Hanno urinato sul ponte di Rialto e colpito chi li ha rimproverati. Non sapendo, probabilmente, che...

“Ci viene impedito di issare la bandiera di San Marco. Danno alle generazioni veneziane”. Lettere

Riceviamo e pubblichiamo. "L' Associazione culturale wsm Venexia Capital tiene a far sapere che a Venezia non è possibile commemorare la nascita del Doge Morosini...

Auto si capovolge, giovane donna perde la vita. Ultima ora

Auto si capovolge, una giovane donna ha perso la vita. Un incidente mortale quello che si è verificato questa sera alle 21.30 a Salzano,...
spot

Aggressione a Rialto: denunciato un ventenne, individuati due amici

Il comandante della Polizia locale, Agostini: "Venezia è una città sicura e sotto controllo, grazie anche alla collaborazione con le altre forze di polizia...

Ricercato internazionale arrestato a Venezia, faceva colazione in un hotel di lusso

Come in un intrigo internazionale, di quelli che si vedono nei film o nei romanzi ad alta suspense , il giallo si conclude con...

Assembramenti a Venezia, Polizia chiude bar

Veneto ancora zona gialla ma non deve venire meno l'attenzione per le norme anti-contagio. Nella giornata di ieri, invece, la Sezione Polizia Amministrativa del Commissariato...
le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

Morto Antonio Catricalà. E’ suicidio

Antonio Catricalà è morto. Aveva 69 anni. Ex sottosegretario alla Presidenza del Consiglio ed ex Garante dell'Antitrust, Catricalà si sarebbe suicidato in casa. La scoperta...

Covid ospedaliero a Venezia in ripresa: 22 ricoveri in due giorni

Covid Venezia, numeri in ripresa di riflesso agli indicatori che arrivano dalla situazione regionale e nazionale. 22 altre persone si sono ricoverate in due giorni...
spot

Covid, a Mestre centro sabato tamponi rapidi gratuiti

Domani, sabato, a Mestre, in piazzale Donatori di Sangue, sarà possibile sottoporsi al test del 'tampone rapido'. L'esame sarà eseguito con tampone di terza generazione. In...

Nuovo Dpcm: niente riaperture fino a Pasqua

Nuovo Dpcm: il governo non allenta le misure. "Le variante inglese, a maggior diffusione, sarà presto prevalente. L'Rt si appresta a superare la soglia...

Aggiornamento Covid: balzo dei positivi

Covid Veneto: è allarme per un nuovo forte balzo dei positivi. Nuovi contagi Covid in Veneto oggi: si registrano 1.304 positivi al virus in 24...