25.3 C
Venezia
giovedì 29 Luglio 2021

Acqua alta, a Venezia su il Mose

HomeMose di VeneziaAcqua alta, a Venezia su il Mose

Acqua alta in arrivo, a Venezia su il Mose: paratoie attive al Lido di Venezia .
Sono state infatti attivate le barriere del Mose all’altezza del Lido di Venezia in previsione di una massima di marea che dovrebbe toccare i 120 centimetri alle 10.
La conferma poco fa del Centro maree del Comune.

L’acqua alta tornerà a fare visita alla città anche con 125 cm. domani, mercoledì.
Tutto dipende dalle previsioni meteo acquisite per tempo dal Centro Maree, previsioni che annunciano perturbazioni e una nuova serie di acque alte sostenute che dovrebbero durare fino a giovedì.
Giovedì è atteso, per il momento, un picco di marea di 95 centimetri alle 10 del mattino.
In un quadro in divenire dovrà essere deciso quando e come alzare il Mose. Il “come”, appunto, stabilisce quante paratie devono sollevarsi chiudendo il traffico acqueo.

Il Mose ancora una volta svolgerà il suo compito dopo le ottime prove del 2020. L’opera però, va ricordato, nonostante le 17 volte che ha fatto da barriera all’acqua, non è ancora completata e necessita di procedure chiare e ulteriori finanziamenti. Vi sono frizioni con le imprese che vantano crediti e tensioni tra Provveditorato e Commissario straordinario al Mose.
Sullo sfondo, appunto, il ruolo del comando che detterà le procedure definitive.

(foto: acqua alta e passerelle pochi minuti fa a San Marco, martedì 9 febbraio 2021)

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie e speriamo che tu possa tornare a trovarci presto, in modo da poterti essere ancora utili con il nostro giornale libero e gratuito.