domenica 16 Gennaio 2022
2.4 C
Venezia

A torso nudo con le biciclette. Fermati dai vigili si alterano: multe e denunce

HomeSicurezzaA torso nudo con le biciclette. Fermati dai vigili si alterano: multe e denunce

A torso nudo con le biciclette. Fermati dai vigili si alterano: multe e denunce

La Polizia locale di Venezia ha reso noto che ieri pomeriggio, verso le 15.30, nei pressi di San Simeon Piccolo, due turisti sono stati denunciati per resistenza a pubblico ufficiale e rifiuto di generalità, nonché sanzionati come da nuovo regolamento comunale.

Una pattuglia della Polizia locale ha infatti individuato le due persone che, a torso nudo, stavano spingendo a mano le proprie biciclette in mezzo ai numerosi turisti. Gli agenti hanno invitato i visitatori ad indossare la maglietta ed esibire un documento di identità, senza alcun risultato.

I due stranieri, che sono stati poi identificati come cittadini britannici, hanno alzato la voce e assunto un comportamento minaccioso nei confronti degli agenti, tentando di proseguire la marcia verso il Ponte degli Scalzi.

Sul posto è poi intervenuta una pattuglia del Nucleo di Pronto Impiego della Polizia locale e i due sono stati condotti al Comando. Uno di loro è stato anche trovato in possesso di un pugnale, che teneva in un fodero fissato al telaio della bicicletta.

Entrambi i ciclisti sono stati denunciati per resistenza a pubblico ufficiale e rifiuto di generalità; sono stati sanzionati con 250 euro, per aver passeggiato in città a torso nudo, e con ulteriori 100 euro per aver condotto le biciclette in centro storico, come da nuovo regolamento di Polizia locale.

Inoltre, il turista in possesso del pugnale è stato denunciato anche per la detenzione illegale dell’arma. Infine le autorità consolari britanniche sono state informate dell’accaduto.

(foto di archivio)

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta: una persona ha già commentato

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

pubblicità

Elezioni scolastiche: “Far votare solo con chi ha Green Pass è discriminatorio!”. Lettere

Ci sono cittadini di serie a e di serie z... e poi ci sono i fedelissimi esecutori, che oggi come nel '36 eseguono ordini come autentiche macchinette da regime... ma che poi si pentono amaramente come nel '45. Inutile dire che ...

“L’attuale modello economico è basato sull’assembramento: la IV ondata ve la siete cercata”. Lettere

"Nessuno ha mai controllato il rispetto delle regole negli alberghi di Venezia"

Quando la città è troppo affollata di visitatori: “Venezia la si vuole piena di turisti”. Lettere

In risposta alla lettera: "A Venezia siamo scortesi? Gravissima protesta di una ragazza arrivata a detestare i veneziani". Venezia la si vuole piena di turisti !!! Questo e’ il business. Dai ragazzi, guardatevi negli occhi. Io a Venezia ci vivo da non Veneziano: le...

Polmonite Bilaterale da Covid, ricoverata in rianimazione. Ha sette mesi

A sette mesi ha il Covid ed è ricoverata in rianimazione. Alla piccola viene assicurata la migliore assistenza possibile, per questo è stata trasferita dalla Calabria a Roma. La piccola ha soli sette mesi ed è ricoverata in terapia intensiva perché contagiata...

Rottweiler entra nel ristorante e sbrana barboncino che stava sotto il tavolo della padrona

Scena drammatica ad Abano. Improvvisamente uno dei rottweiler della proprietaria del locale entra nella pizzeria dove ci sono i clienti che stanno mangiando e azzanna un cagnolino di piccola taglia che se ne stava accovacciato sui piedi della padrona. Ed è...

Malore fatale: a Cà savio morto 41enne

Un altro malore fatale. La sventura colpisce di nuovo a Cà Savio. Vittorio Gersich, 41 anni, del posto, è morto venerdì sera forse a causa di un attacco di cuore improvviso. Il 41enne si è accasciato per strada, poco distante dalla sua...

Mestre, palpano il sedere alla moglie. Marito li redarguisce e viene picchiato anche se ha la figlia in braccio

Il padre di famiglia ha rinunciato a fare denuncia temendo che, a causa delle leggi attuali, i balordi sarebbero tornati presto in strada e avrebbero potuto decidere di andarlo a cercare per vendicarsi

Bella giornata a Venezia rovinata da una dimenticanza: 184 euro di multa Actv

Buongiorno, sono una studentessa 25enne in corso di laurea magistrale e vorrei raccontarVi quanto accadutomi stamane 02/04/2017, al ritorno dalla "So e Zo per i ponti" a Venezia. Premetto di aver passato una bellissima mattinata in compagnia del mio fratellino e di un...

Incontro cittadino sui plateatici: i tavolini di Venezia al posto originale il 31/12

A fine anno scadono le concessioni che hanno consentito di moltiplicare i plateatici a Venezia, lo ha garantito l'Assessore

Separazione Venezia – Mestre, che cosa ne pensate? Sondaggio in tre clic

Separazione Venezia - Mestre sì o no? Referendum sì, referendum no. Importanti autorità cittadine affermano che il momento storico della città lo vede necessario ed ora è opportuno. Il sindaco, Luigi Brugnaro, invita, invece, a non andare a votare per 'invalidarlo'...

Covid: oggi crescita lenta ma esponenziale. La nuova variante AY.4.2

La nuova variante del Covid "AY.4.2" isolata in Gran Bretagna pare meno aggressiva della "Delta" (ex "Indiana")

Donna morta dopo 4 vaccini, figli: “A noi chiesto niente”, l’ospedale: “C’è il consenso informato”

La signora aveva fatto un ictus a marzo, dopo la prima coppia di vaccini. Ne avrebbe poi ricevuto altri due secondo la denuncia dei figli.