5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
24.7 C
Venezia
venerdì 18 Giugno 2021

25 aprile, Venezia affollata: trasporti in crisi, code e bocoli itineranti

HomeNotizie Nazionali25 aprile, Venezia affollata: trasporti in crisi, code e bocoli itineranti

25 aprile, Venezia affollata: trasporti in crisi, code e  bocoli itineranti

Il 25 Aprile, giornata di celebrazione nazionale della Liberazione e Festa patronale a San Marco, ha attirato un numero enorme di persone a Venezia, mettendo a dura prova i servizi trasporto di terra e di mare.

Il tradizionale bocolo, offerto da venditori occasionali, ha intercettato i vari momenti di turisti e pendolari che volevano godersi la giornata festiva.
Tram affollati, bus stracarichi, corse saltate, hanno provocato qualche momento di tensione e nervosismo, ma la meta per i circa ottantamila visitatori era troppo ambita e valeva qualche sacrificio. E una volta a Piazzale Roma, i piedi portano dovunque.

Accettati o rifiutati, i venditori ambulanti, con il bocolo, hanno colorato la città di rosso, come fanno ogni anno, quando approfittano della festa per guadagnare qualcosa.

Molti mazzi di rose sono stati sequestrati dai vigili urbani, in nome delle sanzioni sul “commercio abusivo” e non sono mancate le puntuali rivendicazioni dei commercianti veneziani che chiedono al Sindaco maniere forti per dissuadere gli ambulanti alla concorrenza.

Il primo cittadino spera in un decreto legge che affidi più potere ai sindaci. Fino ad ora i vigili urbani sequestravano la merce (lasciando spesso senza niente gli ambulanti privati dall’unica possibilità di sostentamento), ora il nuovo decreto, secondo il Sindaco prevederebbe una notte in carcere…” per porre freno… a queste delinquenze”.

Intanto esultano gli albergatori, i ristoratori e i negozianti che da tutto questo caos hanno tratto un agognato vantaggio economico, mentre la giornata si avviava al tramonto e già i bocoli erano un po’ appassiti.

Andreina Corso

26/04/2016

(cod bocolo)

Data prima pubblicazione della notizia:

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor