pubblicità
pubblicità
12.1 C
Venezia
lunedì 12 Aprile 2021
HomeGiochi-amo, giochi da tavolo e di ruoloZombicide: Black Plague, prodotto imperdibile per gli appassionati

Zombicide: Black Plague, prodotto imperdibile per gli appassionati

Zombicide: Black Plague, prodotto imperdibile per gli appassionati

Gli Zombi, si sa, vanno bene con tutto. Nati (cinematograficamente parlando) negli anni ’30, rivitalizzati (oddio… termine forse eccessivo data la loro caratteristica di non-vita e non-morte…) da Romero in chiave poltica poi caduti forse nell’oblio parziale o virati in tematica trash (chi si ricorda Io zombo tu zombi lei zomba?), sono tornati prepotentemente di moda negli ultimi anni grazie a Walking dead in primis, per poi evolversi tra teen drama, fumetto e cinema.

Il mondo dei giochi, naturlamente, non poteva lasciarsi sfuggire questo nuovo potenziale brand, e dopo il successo (estero, ovviamente, qua da noi ciccia) con almeno cinque espansioni del bel Zombies!, ecco arrivare grazie ad Asterion un prodotto che, partito con un passaparola velocissimo via kickstart, arriva in Italia, dopo il successo annunciato del prodotto base, tenta di ripetere il boom in chiave più “horror-fantasy”

Nato dal crowdfunding, lo Zombicide “base” metteva da uno a sei giocatori nei panni di sopravvissuti a

Giochi, di Massimo Tonizzo

un’apocalisse zombie con lo scopo di portare a termine varie missioni e, ovviamente, non farsi mordere. Miniature molto dettagliate, regolamento facile, possibilità di giocare anche in single player fino a sei persone senza perdere l’appeal del prodotto lo resero un successo già al primo lancio nel 2012 di Guillotine Games, con più di settecentomila dollari raccolti.

Ora, l’ambientazione tipica della contemporaneità che ha praticamente sempre fatto da sfondo agli zombie-movie, lascia spazio a uno stile più fantasy che potrebbe ricordare, anche per i presenti accenni di humor nero, lo storico Army of darkness di Sam Raimi. Zombicide: Black Plague, alle pistole, dunque, sostituisce incantesimi,mostri e palle di fuoco, con lo scopo, sempre ovviamente cooperativo, che diventa quello di formare una squadra “fantasy” e sfruttare le tue abilità e il lavoro di squadra per trionfare contro l’orda dei contagiati.

Gli zombie, infatti, così come consuetudine, sono controllati dal gioco stesso, usando delle semplici regole e un mazzo di carte, con il sistema che resta quello della versione base, con qualche aggiunta Zombicide: Black Plague, prodotto imperdibile per gli appassionatiper renderlo ancora più interessante. Dieci sono le missioni su dieci mappe diverse predisposte mediante le tessere modulari incluse: più zombie uccidi, più diventi abile… e più diventi abile, più zombi compaiono.

Per gli appassionati di zombi, un prodotto imperdibile., Per gli appassionati di giochi cooperativi, un prodotto imperdibile, Per chi cerca qualità di materiali, vedi sopra. In poche parole: se dovete scegliere un prodotto a stile horror, quest’anno scegliete questo.

Zombicide: Black Plague Di Raphael Guiton, Jean-Baptiste Lulien e Nicolas Raoult. Asterion press. Gioco di miniature horror per 1-6 giocatori dai 14 anni in su. Difficoltà medio-alta, durata di una partita 60 minuti circa. Prezzo 84 euro

 

massimo tonizzo esperto giochi

 

Massimo Tonizzo

25/09/2016

Riproduzione vietata

 

 

 

Data prima pubblicazione della notizia:

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

notizie della settimana di Venezia dopo la pubblicità
spot
notizie della settimana di Venezia dopo la pubblicità
sponsor
spot