Voce del Verbo di oggi: Trascorrere. 2a coniugazione, Modo infinito. Di Andreina Corso

65

orologio pendolo al muro LARGE

Voce del verbo
Trascorrere
Seconda coniugazione Modo infinito

Ci fa pensare al tempo che corre, che attraversa, che va.
Un tempo trascorso ad essere bambini, adolescenti, uomini e donne adulti e maturi.
Quel tempo passato e forte nelle emozioni che lo riguardano ci narra la nostra vita, il nostro occhio sul mondo.
Depositiamo la nostra memoria e talvolta non ce la facciamo a recuperare i ricordi, a rintracciarli e rivederli con occhi attenti o meravigliati.

Spesso alcuni ricordi diventano simili ai sogni, si sciolgono per sempre fra il succedersi delle stagioni che a poco a poco ne cancellano i contorni.
Talvolta non abbiamo la forza, né la voglia di rimescolare il presente con il passato.
guardiamo al futuro con fiducia, nonostante tutto.
Scorrere, transitare sui nostri passi invita ad una ricerca e spinge ad un interrogativo: cosa ha fatto di noi il tempo trascorso, chi siamo?
Il passato non è morto – ci ammonisce la scrittrice Christa Wolf – non è nemmeno passato. Ce ne stacchiamo e agiamo come se ci fosse estraneo.
Urge una torcia per illuminare lo scorrere delle ore già spese.

Andreina Corso

[13/01/2015]

Riproduzione vietata

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here