20.4 C
Venezia
mercoledì 04 Agosto 2021

Voce del Verbo di oggi: Multare. 1a coniugazione, modo infinito. Di Andreina Corso

HomeVoce del Verbo di Andreina CorsoVoce del Verbo di oggi: Multare. 1a coniugazione, modo infinito. Di Andreina Corso

multa vigili polizia municipale

Voce del Verbo
Multare
Prima coniugazione Modo infinito

Io multo, tu multi egli multa… che ridere!
Noi multiamo voi multate essi multano… che pianti!
Verbo negativo e irricevibile per chi: non fa niente di male, mette i libri sui gradini dei ponti, dà qualche briciola di pane ai passeri, ai piccioni. Gira in camicia da notte a mezzogiorno, calza una scarpa per sorte.

Verbo ricevibile da chi: fa male agli altri, infila i libri sulla stufa a legna, affama i passeri e i piccioni, gira di domenica con il vestito a festa, mette le scarpe lucidate e uguali.
Vediamo un po’, se a multate tolgo la elle, ecco che diventa Mutate.
Che verbo irresistibile, magico e vagabondo… quel mutate nato dall’aver messo a nanna una elle e di aver scoperto che la vita è bell(e)?
Ma no, è bella senza la multa incoronata da liquidi segni in cui è stata segnata.
Multa sparita, stupidità svanita.

Andreina Corso

07/10/2014

Riproduzione vietata

&#9674 Leggi tutti i verbi del giorno di Andreina Corso

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché ha pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "mi piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.