Voce del Verbo di oggi: Multare. 1a coniugazione, modo infinito. Di Andreina Corso

ultima modifica: 08/10/2014 ore 05:55

121

multa vigili polizia municipale

Voce del Verbo
Multare
Prima coniugazione Modo infinito

Io multo, tu multi egli multa… che ridere!
Noi multiamo voi multate essi multano… che pianti!
Verbo negativo e irricevibile per chi: non fa niente di male, mette i libri sui gradini dei ponti, dà qualche briciola di pane ai passeri, ai piccioni. Gira in camicia da notte a mezzogiorno, calza una scarpa per sorte.

Verbo ricevibile da chi: fa male agli altri, infila i libri sulla stufa a legna, affama i passeri e i piccioni, gira di domenica con il vestito a festa, mette le scarpe lucidate e uguali.
Vediamo un po’, se a multate tolgo la elle, ecco che diventa Mutate.
Che verbo irresistibile, magico e vagabondo… quel mutate nato dall’aver messo a nanna una elle e di aver scoperto che la vita è bell(e)?
Ma no, è bella senza la multa incoronata da liquidi segni in cui è stata segnata.
Multa sparita, stupidità svanita.

Andreina Corso

07/10/2014

Riproduzione vietata

&#9674 Leggi tutti i verbi del giorno di Andreina Corso

Riproduzione Riservata.

LEGGI TUTTO

 

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

nuovo virus cinese 'Coronavirus' ceppo della Sars: ultimi aggiornamenti
"Bomba Day" a Marghera: evacuazione domenica 2 febbraio per migliaia di cittadini. Tutte le informazioni

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here