COMMENTA QUESTO FATTO
 

Verona, bambina di 10 anni si sbuccia un ginocchio e va in Rianimazione: non era vaccinata

A Verona una bimba di 10 anni finisce in Rianimazione pediatrica. L’infezione dopo una sbucciatura ad un ginocchio che, con tutta probabilità, ha portato ad un attacco di Tetano in una minore che non era stata vaccinata rinfocola le polemiche nella diatriba vaccini sì, vaccini no.

La bambina correva ed è caduta. Situazione che capita decine di volte in una situazione normale di sviluppo evolutivo nei bambini senza grosse conseguenze.
Questa volta, però, la situazione “normale” non era in quanto il ginocchio della piccola ha avuto una sbucciatura e i batteri che si trovano sul selciato che si sono infiltrati attraverso quella piccola ferita hanno avuto terreno fertile in quel sistema immunitario.

Fortunatamente dopo poco i genitori si sono resi conto che qualcosa che non andava, così ieri mattina dalla provincia di Verona, dove la famiglia abita, sono corsi all’ospedale.

La bimba è stata immediatamente ricoverata in Rianimazione pediatrica a Borgo Trento ed è in prognosi riservata.

Clostridium tetani
è il nome tecnico del batterio. I primi sintomi del contagio si possono verificare presto ma il periodo di incubazione di solito va da 3 a 21 giorni. I sintomi del Tetano sono noti: contrazioni muscolari, spasmi ai nervi, febbre, sudorazione, tachicardia.

Ieri il bollettino medico dell’Azienda ospedaliero-universitaria di Verona, attraverso le parole di Francesco Cobello, direttore generale: «La paziente è sotto controllo giorno e notte. La tempestività della diagnosi è stata decisiva. Non è sempre facile, non si pensa subito al tetano».

Anche perchè si ritiene il Tetano una malattia debellata. In una popolazione normalmente vaccinata una infezione da Clostridium tetani è un evento molto raro, al di fuori da ogni statistica.

Il caso riapre le discussioni sull’importanza delle vaccinazioni dove, proprio in Veneto, il partito del “No Vax” può contare su una percentuale tra l’1% e il 5% di genitori.

 
ASSOCIAZIONE LA VOCE DI VENEZIA 5X1000
 

Riproduzione Riservata.

 

Una persona ha commentato

  1. Cito :”L’infezione dopo una sbucciatura ad un ginocchio che, con tutta probabilità, ha portato ad un attacco di Tetano”
    e chiedo se il fato che sia probabile e quindi non certo è riferito alla causa (una sbucciatura non è un tipo di ferita che agevola lo sviluppo del tetano) oppure all’effetto (come hano fatto a confermare che è tetano ?)
    Grazie

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here