Gianluca Stival
Gianluca Stival
Gianluca Stival
2.6C
Venezia
mercoledì 03 Marzo 2021
HomeLettereVenezia, turisti fanno chiasso alle 2 di notte, chiede silenzio ma viene aggredito. Prof. Tamborini denuncia

Venezia, turisti fanno chiasso alle 2 di notte, chiede silenzio ma viene aggredito. Prof. Tamborini denuncia

Gli stranieri erano in stato di ebbrezza. La stessa agenzia di affittanze e il proprietario dell’appartamento che non hanno dimostrato collaborazione saranno parimenti denunciati

Venezia, turisti fanno chiasso alle 2 di notte, chiede silenzio ma viene aggredito. Prof. Tamborini denuncia

Si parla spesso della maleducazione e del malcostume dei turisti nei luoghi pubblici ma esiste anche un degrado causato dalle affittanze turistiche che si riversa deplorevolmente sui cittadini e residenti dei palazzi e delle case dove vengono esercitate le locazioni turistiche.

Affittanze che causano spesso problemi ai vicini residenti e proprietari per rumori molesti, sporcizia, maleducazione.

Ennesimo caso si è verificato allo scrivente nella notte del 11 agosto 2017 in un palazzo notificato di proprietà in San Marco dove, infastidito dai rumori causati da due turisti nell’appartamento sottostante alle 2 di notte, li ho richiamati gentilmente al silenzio e al rispetto.

La reazione dei due turisti coreani è stata improntata all’arroganza con atteggiamenti di rilevanza penale quali violenza privata, aggressione, lesioni.

Chi scrive ha chiamato le forze dell’ordine, intervenute celermente con carabinieri, militari e pattuglie della polizia di Stato che hanno identificato i due soggetti, riscontrandone anche lo stato di ebbrezza.

Ho già dato mandato ai legali di perseguire con denuncia i due turisti, con comunicazione allo stessa ambasciata straniera.

La stessa agenzia di affittanze e il proprietario dell’appartamento che non hanno dimostrato collaborazione alcuna ed anzi hanno contravvenuto alle indicazioni stesse di sicurezza impartite dalle pattuglie intervenute, saranno parimenti denunciati per tutti i danni patiti e patiendi e per ogni responsabilità di diritto civile che le autorità preposte vorranno evidenziare.

E’ dovere di ogni cittadino segnalare, denunciare alle autorità competenti ogni affittanza turistica nei propri palazzi ed anche nelle vicinanze, affinché le stesse agenzie siano controllate e sanzionate se abusive, e si proceda anche per quelle autorizzate ad ottenere che operino nel rispetto dei residenti e degli abitanti.

E’ noto che numerose locazioni turistiche non sono dichiarate ed è urgente perseguire quella vasta fascia di ipocriti che lamentano pubblicamente degrado e
disservizi, salvo poi cedere in privato al guadagno massiccio e cinico contro la stessa città e i suoi abitanti.

Plauso ed encomio al Sindaco Luigi Brugnaro e ai suoi assessori che si adoperano per recuperare l’evasione della tassa di soggiorno, avere più personale, per controllare i siti, incrociare i dati e mandare i vigili per controlli mirati e per la lotta agli abusivi, al degrado, e l’attenzione alla sicurezza.

Ringrazio infine le forze dell’ordine celermente intervenute, agenti che spesso operano con spirito di sacrifico e al rischio della propria vita, e che invece di essere premiati vengono ridicolizzati da leggi e governi di sinistra che li delegittimano di fronte a delinquenti, abusivi, immigrati irregolari…

A loro la stima e la personale gratitudine.

Alessandro prof. dott. Tamborini
Plenipotenziario,
Cattedratico di Scienze Religiose, Storia e Simbolismo dell’Arte Antica e Medievale.

► Turisti riducono Piazza San Marco pizzeria a cielo aperto: da oggi non pagherò più le tasse
► Venezia land, ultima frontiera: tuffi dal ponte di Calatrava. Il video di domenica mattina

Data prima pubblicazione della notizia:

sponsor

Una persona ha commentato

  1. anche le forze dell’ordine vengono aggredite, stamattina a Chioggia un altro caso.
    Vengono in Italia perchè sanno che non saranno mai puniti. Vogliono e pretendono. Gli italiani in stato d’assedio non possono far altro che ringraziare il governo Italia molto accogliente e buono.
    E se segnali fatti e circostanza ti dicono che è tutto sotto controllo, che faranno ritornare la legalità ed un altro sacco di balle….

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

Le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate [il video]

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate. Hanno urinato sul ponte di Rialto e colpito chi li ha rimproverati. Non sapendo, probabilmente, che...

“Ci viene impedito di issare la bandiera di San Marco. Danno alle generazioni veneziane”. Lettere

Riceviamo e pubblichiamo. "L' Associazione culturale wsm Venexia Capital tiene a far sapere che a Venezia non è possibile commemorare la nascita del Doge Morosini...

Auto si capovolge, giovane donna perde la vita. Ultima ora

Auto si capovolge, una giovane donna ha perso la vita. Un incidente mortale quello che si è verificato questa sera alle 21.30 a Salzano,...
spot

Aggressione a Rialto: denunciato un ventenne, individuati due amici

Il comandante della Polizia locale, Agostini: "Venezia è una città sicura e sotto controllo, grazie anche alla collaborazione con le altre forze di polizia...

Ricercato internazionale arrestato a Venezia, faceva colazione in un hotel di lusso

Come in un intrigo internazionale, di quelli che si vedono nei film o nei romanzi ad alta suspense , il giallo si conclude con...

Assembramenti a Venezia, Polizia chiude bar

Veneto ancora zona gialla ma non deve venire meno l'attenzione per le norme anti-contagio. Nella giornata di ieri, invece, la Sezione Polizia Amministrativa del Commissariato...
le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

Morto Antonio Catricalà. E’ suicidio

Antonio Catricalà è morto. Aveva 69 anni. Ex sottosegretario alla Presidenza del Consiglio ed ex Garante dell'Antitrust, Catricalà si sarebbe suicidato in casa. La scoperta...

Covid ospedaliero a Venezia in ripresa: 22 ricoveri in due giorni

Covid Venezia, numeri in ripresa di riflesso agli indicatori che arrivano dalla situazione regionale e nazionale. 22 altre persone si sono ricoverate in due giorni...
spot

Covid, a Mestre centro sabato tamponi rapidi gratuiti

Domani, sabato, a Mestre, in piazzale Donatori di Sangue, sarà possibile sottoporsi al test del 'tampone rapido'. L'esame sarà eseguito con tampone di terza generazione. In...

Nuovo Dpcm: niente riaperture fino a Pasqua

Nuovo Dpcm: il governo non allenta le misure. "Le variante inglese, a maggior diffusione, sarà presto prevalente. L'Rt si appresta a superare la soglia...

Aggiornamento Covid: balzo dei positivi

Covid Veneto: è allarme per un nuovo forte balzo dei positivi. Nuovi contagi Covid in Veneto oggi: si registrano 1.304 positivi al virus in 24...
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.