Venezia, disagio fisico intenso per caldo e umidità da domani fino a venerdì 31 luglio

ultimo aggiornamento: 28/07/2020 ore 15:39

3732

Quando finisce il caldo previsioni degli esperti
Venezia, disagio fisico intenso domani, mercoledì 29 luglio 2020, in pianura e sulla costa. Occorre fare attenzione da domani fino a venerdì.

La Protezione civile del Comune di Venezia, sulla base dei dati rilevati dal Centro meteorologico di Teolo dell’Arpav, informa che domani, mercoledì 29 luglio, le temperature massime, aumentate nei giorni precedenti, rimarranno pressoché stazionarie.

Quest’ultime, associate a un incremento del tasso di umidità, determineranno un disagio fisico intenso soprattutto su costa, pianura e zone pedemontane.


La qualità dell’aria sarà buona/discreta, localmente scadente nelle zone più interne della pianura.

Per dopodomani, giovedì 30 e venerdì 31 luglio, si prevedono poche variazioni nelle temperature massime, con condizioni di disagio fisico che tenderanno a intensificarsi su gran parte della regione.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito della protezione civile comunale.


I consigli degli esperti sono gli stessi di tutte le estati: bere molta acqua, non restare al sole nelle ore più calde. Va posta maggiore attenzione ai soggetti più fragili, come gli anziani e i bambini.

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here