3.8 C
Venezia
sabato 04 Dicembre 2021

Venerdì poco Santo a Venezia, omicidio a Castello

HomeCronacaVenerdì poco Santo a Venezia, omicidio a Castello
la notizia dopo la pubblicità

Venerdì poco Santo a Venezia, omicidio a Castello

Un Venerdì tragico, più che Santo, a Venezia, dove si registra un fatto di cronaca nera.
“Omicidio nel Sestiere di Castello” dicono le prime agenzie, ma il fatto non era ancora molto chiaro. Di certo una anziana era stata uccisa nella mattinata di oggi, venerdì 19 aprile 2019, nella sua abitazione con una serie di coltellate al petto.

Poi, con lo scorrere dei minuti, i dettagli fornivano più informazioni. La vittima aveva 82 anni, si chiamava Licia Z. .
Dai primi riscontri risulterebbe da subito responsabile il marito di 85, Renato B. . La donna è stata colpita da una coltellata fatale al petto che l’ha centrata al cuore mentre i due si trovavano in casa. L’abitazione si trova nella zona San Pietro di Castello – Campo Ruga.

L’omicidio, nei primi momenti definito ‘femminicidio’, presenta ancora diversi punti da chiarire. Vi sarebbe di sicuro una situazione familiare difficile dietro al tragico gesto. La vittima, a causa di una malattia grave, da tempo non si muoveva più dalla sua casa al secondo piano.

Dopo l’omicidio, il marito è stato portato in ospedale perché ha assunto degli psicofarmaci. Non è stato specificato se si potesse trattare di un gesto estremo compiuto in un’ottica ‘omicidio-suicidio’. Di certo c’è che il marito è ricoverato all’Ospedale Civile di Venezia sotto scorta in attesa che riprenda conoscenza.

A dare l’allarme è stata stamane la badante della coppia. Fuori dall’appartamento ha trovato un cartello con la scritta “Non entrare, chiamare la Polizia” che l’ha insospettita.

Anche i vicini parlano di una coppia da tempo in difficoltà, per lo stato di salute precario della donna che spesso si sentiva urlare. L’omicidio è avvenuto in una palazzina popolare, circondata da un recinto e composta da svariati appartamenti, che si affaccia sull’Arsenale.

La polizia è intervenuta sul posto con la sezione Omicidi e la squadra Scientifica.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

Mostra del Cinema: non si riesce a vedere film, noi andiamo via. Lettere

Buongiorno, siamo un gruppo di accreditati che da anni vengono a Lido per la Mostra. Vogliamo portare a conoscenza e rendere pubblico che ce ne andiamo, siamo in partenza anche se mancano cinque giorni alla fine. A che pro stare qui se non...

“Venezia è tutta centro storico, ma vedo gente non residente a passeggio”. Lettere

Emergenza Covid: Ordinanza regionale 151: si può passeggiare solo "al di fuori delle strade, piazze del centro storico della città, delle località turistiche, e delle altre aree solitamente affollate". Venezia tutta centro storico, fatta di strade non certo rurali, è località turistica,...

A Venezia turisti come prima della pandemia “Necessari trasporti adeguati”

"Venezia è ai livelli pre-pandemia di turisti: biglietterie, bus, pontili, vaporetti pieni, i lavoratori devono tornare a condizioni normali"

“Venezia è tutta centro storico, ma vedo gente non residente a passeggio”. Lettere

Emergenza Covid: Ordinanza regionale 151: si può passeggiare solo "al di fuori delle strade, piazze del centro storico della città, delle località turistiche, e delle altre aree solitamente affollate". Venezia tutta centro storico, fatta di strade non certo rurali, è località turistica,...

Festa riuscita? Ve la racconto io la festa: un Rave in via Garibaldi. Lettere

Gentile direttore, vorrei sapere perché tutti contribuiscono a portare avanti questa farsa degli eventi in sicurezza quando invece è solo un'attività di facciata. Situazione di questa notte: un esercito di agenti a controllare che i residenti si posizionassero diligentemente entro gli spazi...

Il Mose funziona ma a Venezia si perdono ‘barene’

Nella Laguna di Venezia l'apporto di sedimenti, che permette alle barene (terre semi emerse con sedimenti spugnosi) di tenere il passo con l'innalzamento del livello del mare, avviene prevalentemente durante eventi dell'acqua alta. Se da un lato l'utilizzo del sistema Mose...

Venezia, come si aggirano i divieti. Anziani che fingono stretching, passeggiate di coppia, di gruppo, ecc

Un normale pomeriggio veneziano primaverile, come se il coronavirus non esistesse. È questa la situazione di venerdì 10 aprile incontrata scendendo a piedi da Sant'Elena dove il parco è ancora quasi normalmente frequentato anche da bimbi con genitori. In via Garibaldi,...

Malattia durante le ferie del lavoratore dipendente. Che fare?

Innanzitutto, ringrazio la Voce di Venezia per avermi concesso questa rubrica in materia di diritto del lavoro. Sovente i media menzionano parole come TFR, licenziamento per giusta causa, parasubordinazione, contratti collettivi e infinite altre, dando per scontato il loro significato. In realtà,...

Viale San Marco, a Mestre, perde la sua storica pasticceria Corona

La Pasticceria Corona, di Raffaella e Fabio, fino ad oggi a Mestre, in Viale San Marco, si trasferisce a Fossalta di Piave.

Carabinieri chiudono noto bar-ristorante di Venezia

I Carabinieri del Nucleo Natanti di Venezia, al termine di accertamenti eseguiti con l’ausilio della Compagnia Carabinieri di Venezia, di tecnici dell’Ufficio Salvaguardia del Provveditorato Provinciale alle Opere Pubbliche per il Veneto e della Polizia Locale, hanno posto sotto sequestro...

Venezia in asfissia: mai così tanti turisti a fine ottobre

Venezia verso alle 11 ha chiuso i terminal di Piazzale Roma e Tronchetto ma fermarsi prima per usare i mezzi ha creato altra congestione

Le sirene esistono? Ecco un video reale di pescatori per farvi riflettere e decidere (video non manipolato)

Le sirene sono personaggi leggendari che hanno sempre accompagnato la mitologia di tutte le culture. In tempi moderni la questione si è ulteriormente arricchita grazie all'avvento di telecamere più economiche, così sono cominciati a circolare sedicenti video che le riprendevano. Le sirene...