5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
22.5 C
Venezia
lunedì 14 Giugno 2021

Valium ai pazienti perché non disturbino di notte? In arrivo accertamenti sulle morti sospette

HomeCronacaValium ai pazienti perché non disturbino di notte? In arrivo accertamenti sulle morti sospette

Valium ai pazienti perché non disturbino di notte? In arrivo accertamenti sulle morti sospette

Morti sospette in ospedale: si attendono nei prossimi giorni gli esiti degli esami di laboratorio effettuati sui campioni prelevati da cinque salme riesumate lo scorso febbraio in valle Seriana, nell’ambito dell’inchiesta sulle morti sospette all’ospedale di Piario.

Anna Rinelli, infermiera di 43 anni, nell’indagine è indagata per omicidio preterintenzionale. La Rinelli (ora in aspettativa) non è però l’unica iscritta al registro degli indagati, per concorso colposo vi è anche la sua caposala e 9 medici del reparto di Medicina.

Gli investigatori tra poche ore avranno tra le mani i primi esiti delle autopsie: sarà fondamentale per il prosieguo dell’inchiesta capire se nei corpi sono state trovate o meno (e in quali quantità) tracce di Valium.

Il Valium, per i carabinieri di Clusone e per la procura di Bergamo, sarebbe stato somministrato a diversi pazienti ricoverati in Medicina nel corso del 2015 in dosi eccessive (e non prescritte dalla terapia del paziente) per fare in modo che i malati fossero sedati e inoffensivi durante il turno di notte, in modo che trascorresse senza troppa fatica.

Paolo Pradolin
11/04/2016

(cod valiumosp)

Data prima pubblicazione della notizia:

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor