spot_img
20.2 C
Venezia
sabato 23 Ottobre 2021

Unghie finte e prodotti pericolosi, maxi sequestro questa mattina

HomePadovaUnghie finte e prodotti pericolosi, maxi sequestro questa mattina

Calcio Padova perquisizioni

Unghie finte e prodotti pericolosi per la salute: maxi sequestro di prodotti per uso estetico con un’operazione della Guardia Finanza di Padova.

La Guardia di Finanza di Padova sabato mattina presto ha infatti sequestrato 8.500.000 blister contenenti prodotti da decorazione personale ad uso non cosmetico, in quanto potenzialmente pericolosi per la salute dei consumatori, che venivano venduti all’ingrosso da una società operante nel Centro Ingrosso Cina.

La merce è stata, considerata non sicura in quanto priva delle basilari indicazioni utili alla valutazione ed alla prevenzione dei rischi derivanti dal suo uso, nonché priva delle informazioni circa la denominazione merceologica, i dati dell’importatore, la presenza di materiali o sostanze pericolose e le modalità di smaltimento.

Nel dettaglio, sono stati sequestrati blister contenenti pigmenti, prodotti da decorazione e unghie finte, pronti ad essere proposti in vendita, esponendo il consumatore a possibili conseguenze dannose per la salute.

Il legale rappresentante dell’esercizio commerciale è stato segnalato alla Camera di Commercio per una sanzione amministrativa di importo massimo di 25.823 euro. Inoltre, in collaborazione con Unioncamere e Adiconsum Veneto, i prodotti verranno sottoposti ad esame speditivo mediante “Spettrometro” e successivamente ad approfondite analisi di laboratorio, al fine di scongiurare la presenza di sostanze nocive e/o vietate sul territorio nazionale.

Nell’ultimo triennio i finanzieri patavini hanno sequestrato circa 60 milioni di articoli di merce (della natura più disparata; per esempio: giocattoli, cancelleria, bigiotteria, addobbi natalizi e di carnevale) potenzialmente pericolosa e segnalato alle Camere di Commercio 47 persone.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

Data prima pubblicazione della notizia:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTIZIE DELL'ARCHIVIO DEL GIORNALE COMMENTATE DAI LETTORI QUI SOTTO

pubblicità
spot
Advertisements