7 C
Venezia
sabato 27 Novembre 2021

Ricercato internazionale arrestato a Venezia, faceva colazione in un hotel di lusso

HomeVenezia cittàRicercato internazionale arrestato a Venezia, faceva colazione in un hotel di lusso
la notizia dopo la pubblicità

Come in un intrigo internazionale, di quelli che si vedono nei film o nei romanzi ad alta suspense , il giallo si conclude con le forze dell’ordine che fanno scattare le manette ai polsi del malintenzionato che comunque lascia aperto nel pubblico un sentimento di incredulità per le imprese compiute.
L’arresto scatta in una splendida mattinata assolata di febbraio mentre il “cattivo” sta facendo colazione con una splendida vista sulla meravigliosa Venezia.
In un attimo si concretizza il suo timore più grande: dalle porte non escono i camerieri in divisa per servire il breakfast, bensì i carabinieri in divisa: “Signore, ci dovrebbe seguire…”.
Un racconto che, secondo più di qualche osservatore, ha ricordato scene dei tipici film a questo tema, come “Focus” in cui il protagonista, esperto e abile truffatore, vanta nella sua carriera molteplici colpi.
L’audace impostore questa volta, nella vita reale, era un truffatore ed era ricercato per un colpo gobbo da 126 milioni di euro ai danni di un imprenditore arabo: abbondantemente superato anche Will Smith nel film.
Le sue gesta ora sono finite per mano dei Carabinieri di Venezia.
I militari

di Venezia hanno infatti tratto in arresto l’uomo, un latitante svizzero di 42 anni.
Sulla sua testa pendeva un mandato per cui era ricercato per una truffa da 126 milioni di euro ai danni di un imprenditore arabo.
Nei confronti dell’uomo era stato spiccato il mandato di arresto internazionale ai fini dell’estradizione.
Lo svizzero è stato scovato dai militari dell’Arma all’interno di una struttura ricettiva di lusso del centro storico di Venezia.
Ora dovrà rispondere delle accuse che parlano di una truffa finanziaria avvenuta in un paese arabo, le cui autorità hanno spiccato il mandato di arresto.
Gli investigatori

commentano che decisiva e particolarmente proficua per risolvere il caso è stata la collaborazione degli uffici Interpol per la Cooperazione Internazionale.
Il trader, infatti, avrebbe, secondo le accuse, distratto la somma di 126 milioni di euro dalla società d’investimenti verso il suo conto corrente con abili stratagemmi.
I carabinieri, dopo averne seguito i movimenti a Venezia con diversi servizi di osservazione, lo hanno catturato mentre faceva colazione, prima del rientro nella sua nazione d’origine.
Il 42enne è stato portato in carcere a disposizione dell’autorità giudiziaria procedente.

Mario Nascimbeni
(foto da archivio)

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

Impiegati d’albergo: “Non siamo noi il male di Venezia, non dimenticateci”. Lettere

  "Anch'io voglio tornare a lavorare ma..." Breve racconto di una receptionist di un hotel di lusso   Ormai sono mesi che, con l'albergo chiuso, vivo solo "grazie" alle briciole della cassa integrazione. Voglio tuttavia ricordare a tutti che prima non era la terra promessa come...

Se un lavoratore ha l’Indennità di Disoccupazione e al tempo stesso lavora «in nero» cosa accade?

Al lavoratore che ha reso all'INPS o al Centro per l'Impiego la dichiarazione dello stato di disoccupazione può essere contestato il reato di falsità ideologica commessa dal privato in atto pubblico (art. 483 c.p.) che prevede la sanzione della reclusione fino a due anni.

Rapina in villa sul Terraglio pistole in pugno, minacciata bambina

Rapina odiosa a Mogliano, domenica sera. Sono circa le 19 e 30, quando quattro malviventi con passamontagna in faccia, irrompono nella villa sul Terraglio con le pistole in mano. Immobilizzano il proprietario, il petroliere Giancarlo Miotto di 79 anni, la moglie, e non...
spot

Psoriasi, nuova cura: Secukinumab risulta efficace e può arrivare presto

Psoriasi, c'è una nuova cura: Secukinumab. Finalmente, dopo tante speranze e dopo tanti falsi miti, arriva una buona notizia su una patologia della pelle che riguarda 125 milioni di persone nel mondo. Psoriasi, c'è una nuova cura che promette molto bene e, soprattutto,...

Dal 2022 per venire a Venezia si dovrà prenotare

Venezia e overtourism: nel 2022 Venezia potrebbe essere a numero chiuso con tanto di tornelli. Dall'estate 2022 per entrare a Venezia servirà prenotare secondo il progetto. Dopo i rinvii legati anche al Covid, il Comune ha stabilito che il prossimo anno vedrà...

Impiegati d’albergo: “Non siamo noi il male di Venezia, non dimenticateci”. Lettere

  "Anch'io voglio tornare a lavorare ma..." Breve racconto di una receptionist di un hotel di lusso   Ormai sono mesi che, con l'albergo chiuso, vivo solo "grazie" alle briciole della cassa integrazione. Voglio tuttavia ricordare a tutti che prima non era la terra promessa come...
Advertisements

Plateatici liberi a Venezia, ma mia madre non riesce più a passare. Lettere

Gran parte della città comprende e approva la delibera comunale che recita ”I pubblici esercizi possono occupare suolo pubblico anche in deroga alle limitazioni poste dalle norme vigenti, con il massimo della semplificazione amministrativa possibile, fino al 31 Luglio”. Ma la...

Bentornati turisti a Venezia. Tutti contenti ora. Lettere al giornale

Bentornati turisti. Mercoledì. Motoscafo 4.2 che alle 17.20 imbarca al pontile di San Pietro in direzione Fondamente Nuove. Primi posti, rigorosamente quelli riservati agli invalidi, una coppia nonostante tutta la cabina sia per metà libera. Evidente che sui quei posti c’è più spazio per...

Venezia? Città invivibile per tutti. Lettere

In risposta a: “L’esodo da Venezia c’è ma è voluto e alcune categorie sono privilegiate”. La città è invivibile per tutti. Molti anziani non possono più muoversi di casa poiché quasi tutti gli appartamenti a Venezia non sono dotati di ascensore, c’è il...

Vaporetti Actv Venezia: torna la Linea 2 fino a Lido

Actv implementa più corse: Linea 2 adesso arriva fino a Lido e ci sono corse supplementari 5.1 2 5.2.