COMMENTA QUESTO FATTO
 

Tosiani rispondono a Valdegamberi: "Cos'ha fatto lui in Regione?"

“Valdegamberi per l’ennesima volta utilizza l’ufficio stampa del Consiglio Regionale per far uscire i suoi attacchi e le sue farneticazioni nei confronti del sindaco Flavio Tosi che niente c’entrano con l’attività e le materie regionali. Segnaleremo i vari episodi al Corecom”. Così i consiglieri regionali tosiani Andrea Bassi, Giovanna Negro, Maurizio Conte e Stefano Casali rispondono al comunicato stampa del consigliere Valdegamberi.

“Prima di attaccare il sindaco di Verona, Valdegamberi ci dica cosa ha fatto fino ad oggi in Regione per i cittadini veronesi, lui che fa parte di quella maggioranza che ad ottobre ha messo alla fame i Comuni, le associazioni e le parrocchie azzerando le voci di bilancio su cultura e sociale. E sempre lui che va a fare la morale a Tosi, dal 97 al 2007 è stato sindaco di Badia Calavena e mentre era sindaco, nel 2004, si è candidato in provincia di Verona (non eletto). Nel 2005 si è candidato in Regione con l’Udc ed è stato eletto, ma non contento nel 2007, mentre era consigliere regionale, si è candidato in Comune a Verona. Nel 2010 è stato rieletto consigliere regionale e dopo tre anni, nel 2013, nel corso del suo mandato regionale, si è candidato deputato (non eletto). Tra i suoi incarichi, ben visibili sul sito del consiglio, compaiono varie incarichi, come quella di consigliere dell’Aato di Verona e presidente della società Covigas, società per la distribuzione e la vendita del metano nella Val d’Illasi”.

“Tosi si è dimesso dal Parlamento Europeo (2014) ed ha rinunciato ad un seggio sicuro in Regione lo scorso anno (2015), entrambe posizioni meglio retribuite di quello di sindaco di Verona. Candidarsi è facile, rinunciare ai posti meno‎!”

ASSOCIAZIONE LA VOCE DI VENEZIA 5X1000

“Ora – concludono i tosiani – è davvero sicuro Valdegamberi che di cariche ben retribuite ne ha inseguite e ricoperte parecchie, di poter fare la morale a Flavio Tosi che ha sempre e solo pensato ai cittadini e a fare il sindaco anche quando avrebbe potuto ricoprire cariche ben più elevate?”

16/03/2016

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here