8.4 C
Venezia
sabato 23 Gennaio 2021

Tamponi rapidi: si prenotano in farmacia e si eseguono in tre sedi. Ecco come

Home tamponi e test Tamponi rapidi: si prenotano in farmacia e si eseguono in tre sedi. Ecco come
sponsor

Tamponi rapidi nelle farmacie veneziane da lunedì grazie ad Ames: tamponi rapidi rivelatori del Covid in tutte e quindici le farmacie territoriali, con altre tre sedi in cui sarà possibile eseguire il test antigenico.
Test del tampone rapido, infatti, anche: in centro storico di Venezia a San Marco 3998 (di fronte il cinema Rossini) dalle 15 alle 19.30, a Mestre accanto alla farmacia Ames numero 7 in Viale Garibaldi 43, dalle 8 alle 14.30 e al municipio di Salzano in via Roma, dalle 8 alle 14.30.
Non occorre la prescrizione medica: da lunedì prossimo, lunedì 11 gennaio 2021, i tamponi veloci si potranno fare in tre punti e saranno prenotabili in tutte e 15 le farmacie.
Sarà infatti possibile per i cittadini dell’area metropolitana di Venezia recarsi in una delle 15 farmacie Ames Spa e prenotare, al costo di 26 euro e senza ricetta medica, il test antigienico rapido per la sorveglianza COVID-19, che sarà poi effettuato con personale infermieristico qualificato nei punti attrezzati di:

sponsor

– Venezia presso gli ex Uffici Statistica” Salizada del Teatro San Marco 3998 (di fronte alla sala Rossini) dalle 15 alle 19.30.
– Mestre, adiacente alla farmacia Ames n. 7 Garibaldi sita in viale G. Garibaldi n. 43, dalle 8 alle 14.30
– Salzano presso il Municipio sito in via Roma dalle 8 alle 14.30.

In questi punti attrezzati si potrà accedere solo con l’avvenuta prenotazione; gli orari sono per ora provvisori e potranno essere ampliati in caso di maggiore richiesta.
Nello specifico, una volta effettuato presso i tre centri abilitati il tampone, se l’esito dovesse essere negativo al cittadino verrà consegnato un referto che ne accerta il risultato; nel caso, invece, di positività, il cittadino verrà invitato dal personale infermieristico

commercial

a recarsi subito a casa per contattare il proprio medico.
In entrambi i casi l’esito del tampone sarà registrato dal farmacista entro tre ore dall’effettuazione del test sul portale dedicato dell’Ulss. Questo importante servizio effettuato dalla farmacia è fondamentale per il monitoraggio dell’epidemia e contribuisce ad un serio lavoro di prevenzione.
“Le nostre farmacie comunali Ames – dichiarano congiuntamente gli assessori alla Coesione sociale, Simone Venturini, e alle Società partecipate, Michele Zuin – hanno, su esplicito indirizzo del sindaco Brugnaro, prontamente aderito, insieme alle farmacie private, al protocollo di Intesa della Regione Veneto, contribuendo a potenziare ulteriormente la capacità di rilevare l’eventuale esposizione a Sars-Cov-2. Una scelta che sottolinea
la volontà di tutta l’amministrazione comunale di essere impegnata nel contrastare la diffusione del virus e, soprattutto, di dare la possibilità a tutti coloro che intendono sottoporsi a test antigienico rapido, volontariamente,

di effettuarlo, a proprio carico, ad un prezzo concordato e senza ricetta medica”.
“Dimostriamo, con i fatti, di essere in prima linea – aggiungono gli assessori – a fianco del governatore Zaia, in questa difficile battaglia che deve trovarci pronti a dare tutti gli strumenti utili ai nostri concittadini. Questo sistema, infatti, non solo consente di potersi sottoporre al test evitando file ed assembramenti, ma anche di aumentare il numero dei test eseguiti dando un contributo importante al contenimento dell’attuale pandemia”.
“Le farmacie comunali di Ames, quelle private e tutti i professionisti che vi operano – sottolineano ancora gli assessori – si confermano un presidio importante per il nostro territorio. Sicuri della risposta da parte della cittadinanza, stiamo già lavorando per aumentare i punti dedicati ai tamponi. Siamo convinti




che questo sforzo organizzativo delle farmacie garantirà un utile supporto alla sanità pubblica e, allo stesso tempo, potrà offrire un valido servizio al cittadino. Per questo motivo, favoriremo anche le farmacie private che necessitassero di utilizzare gazebi e/o strutture su suolo pubblico per l’effettuazione dei tamponi rapidi”.

sponsor

TEMI PIU' RICERCATI

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

sponsor

Altri titoli

Venezia rialza la testa: si girano tre film

Venezia rialza la testa, al via le produzioni cinematografiche in città. Ciak, si gira. La laguna vuota e semideserta diventa un...

Whatsapp cede dati a Facebook? Fuga di utenti in massa: sospeso tutto per tre mesi

Whatsapp cede i dati a Facebook? Sul punto c'è una gran confusione, dice l'azienda di messaggistica, ma ormai il l'allarme era partito tra i...

Mestre, sabato ore 18: centinaia per lo spritz senza mascherina [video]. Lettere

Mestre, sabato sera: poche ore fa. Il video parla da solo. La segnalazione del lettore questa volta produce le prove incontrovertibili di come (alcuni) giovani se...

“Il Carnevale di Venezia 2021 si farà”: ma come? Tutti gli scenari della kermesse

Tra un paio di settimane avrà inizio il Carnevale di Venezia 2021 mentre aumentano le incognite sulla sua organizzazione. Nel Carnevale 2020 ci fu...

Coronavirus Venezia, curva rallenta. Addio al gestore della Latteria Popolare, 57 anni

Coronavirus Venezia con la curva che rallenta, finalmente. Si spera diventi presto possibile dimenticare i giorni in cui si superavano i 500 nuovi contagi in...

Coronavirus a Venezia arretra. Addio a madre e figlio di Cavallino-Treporti

Coronavirus a Venezia che mostra un arretramento, come un'onda di marea che si ritrae, sperando definitivamente. 135 nuovi casi in 24 ore: un numero significativo,...
commercial

Oltre 400 daspi a Venezia nel 2020, ritirate 83 patenti

Oltre 400 daspi urbani a Venezia nel 2020. Il Comando generale della Polizia locale di Venezia informa che, in occasione della festività di San Sebastiano,...

Venezia deserta per il Covid, ecco Rialto di domenica [VIDEO]

Venezia deserta per il Covid, con un video vi mostriamo la zona di Rialto oggi pomeriggio, domenica 17 gennaio 2021. Sono immagini tristi e nel...

Ospedale Civile: dimessa dal pronto soccorso va a casa a piedi e muore

Ospedale Civile di Civile ancora nelle prime pagine oggi. Una donna, visitata e dimessa dal pronto soccorso, è tornata a casa (con grande fatica) camminando...

Crolla a terra a San Giovanni Grisostomo, malore fulminante

Verosimile malore fulminante a San Giovanni Grisostomo, a Venezia, ieri sera. Un uomo che stava passeggiando è improvvisamente crollato a terra probabilmente colto da un...

Via libera alle crociere. Così il nuovo Dpcm in arrivo. Ultima ora

Via libera alle crociere. Così il nuovo Dpcm in arrivo domani. La norma è contenuta nella bozza del nuovo Dpcm. Via libera a crociere navi italiane. Le...

L’Isola dei Famosi 2021, i concorrenti: indiscrezioni su 47 possibili naufraghi

Il Grande Fratello VIP non è finito, anzi, ancora non è chiaro quando andrà in onda la finale. Nel frattempo già si parla del...
sponsor

È morto anche il papà del falconiere, Gianni Busso

Nella notte tra lunedì e martedì è morto Gianni Busso, di 72 anni, all'ospedale dell'Angelo di Mestre, dov'era ricoverato dall'11 dicembre scorso per il...

Veneto prossima settimana in zona arancione o gialla. Zaia: «Sicuramente non rossa»

Sono 1359 i positivi nelle ultime 24 ore in Veneto con l'incidenza dei contagi al 3%. Non avendo più con la nuova circolare la...

Fiala vuota riempita con fisiologica e usata per vaccinare ancora. L’azienda : un errore

Fiala vuota riempita con fisiologica e usata per vaccinare ancora. Un mero "errore materiale" secondo la spiegazione. Uno scambio di fiale? Una cosa così. E' successo...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

Esplode la casa, morti due anziani. Forse colpa perdita Gpl dello stabile

Padova, San Giorgio in Bosco, teatro della tragedia di questa mattina legata agli impianti di riscaldamento. A causa dello scoppio e conseguente incendio nell'appartamento, due...

Hanging Challenge e i ragazzini su TikTok si stringono una cinta al collo. Morta bimba di 10 anni

Hanging Challenge è il nome di quest'ultima aberrazione. E' una 'sfida', le chiamano 'challenge', ed è l'ultima arrivata tra quelle lanciate sui social per provocare...
commercial

Chi mi ha chiamato? Di chi è questo numero?

Chi mi ha chiamato con questo numero? Ecco le informazioni sul numero comunicate dagli altri utenti...

Virus, c’è una nuova “variante”. Bloccati tutti voli dal Brasile

Virus, c'è una nuova "variante" dopo quella definita "variante inglese". Altrettanto maggiormente aggressiva e pericolosa? Le uniche cose certe al momento sono che l'Italia ha...

Incidente con lo scooter sul Ponte della Libertà: residente a Lido ricoverato in gravi condizioni

Incidente con lo scooter giovedì pomeriggio sul Ponte della Libertà. Un uomo di 57 è ricoverato in gravi condizioni a Mestre. Diverse le ipotesi della...

Nuovo Dpcm voce per voce. Zone gialle, arancione, rosse: cosa si può e non si può fare

Nuovo Dpcm voce per voce. E' aperta la scuola? Posso muovermi da casa? Il nuovo Dpcm, ovvero: cosa è consentito e cosa è vietato nell'Italia divisa...

Terremoto, i comuni più a rischio in Veneto: la mappa aggiornata

Terremoto, i comuni più a rischio in Veneto sono 11. La mappa delle zone sismiche della regione è stata aggiornata dalla giunta regionale, su...

Trovato morto nel letto d’ospedale dopo l’intervento al piede

Trovato morto nel suo letto d'ospedale dopo l'intervento al piede. E’ successo il 19 gennaio all'ospedale di Mirano: un uomo di 72 anni, Luigi Geretto,...
sponsor
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.