23.1 C
Venezia
lunedì 26 Luglio 2021

Stalking e violenze alla ex moglie. Un’aggressione a Lido ripresa dal cellulare

HomeLido di VeneziaStalking e violenze alla ex moglie. Un'aggressione a Lido ripresa dal cellulare

violenza-sulle-donne-ns

Finalmente troverà riscatto e giustizia una donna americana residente al Lido di Venezia, perseguitata e aggredita anche sotto casa dal suo ex marito per lungo tempo, nonostante abbiano in comune una figlia, realtà che non ha frenato l’uomo nelle sue pulsioni violente e volgari che hanno rovinato l’esistenza della donna e della loro figlia.

Minacce e messaggi irripetibili, sono giunti all’apice con un’ aggressione particolarmente violenta per strada, che le ha procurato una frattura al braccio. Una situazione fortunosamente ripresa dal cellulare della ex moglie che nella colluttazione era caduto a terra, ha ripreso tutto ed è diventato un indiscutibile testimone oculare.

Dopo quel fatto increscioso, all’imprenditore era giunto un perentorio divieto di avvicinamento. Di quell’episodio dovrà rispondere, insieme ai tanti altri, davanti al Giudice Irene Casol per un processo a suo carico con l’imputazione di stalking e lesioni personali. Del resto l’uomo qualche anno fa si era pregiato di una condanna per violenza sessuale ai danni di una ragazza straniera.

L’accusa, partita dall’ex moglie snoderà le sue motivazioni nel processo previsto per il 16 marzo 2017, dove saranno ascoltate le testimonianze di chi in questi anni ha potuto riscontrare la drammatica situazione che la donna ha dovuto sopportare, le amiche, i vicini, hanno visto e sentito la realtà e le conseguenze di quel comportamento fortemente minatorio, teso a distruggere la persona e a rovinarle la vita.

Andreina Corso

25/11/2016

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie e speriamo che tu possa tornare a trovarci presto, in modo da poterti essere ancora utili con il nostro giornale libero e gratuito.