Soldi per fotocopie: dipendente del tribunale di Rovigo arrestato

ultimo aggiornamento: 11/04/2015 ore 11:09

689

Soldi per fotocopie

Dipendente del tribunale di Rovigo, Maurizio D.G., 58 anni, arrestato dalla squadra mobile con l’accusa di concussione in flagranza.
Il dipendente del tribunale è accusato di aver intascato parte dei soldi ricevuti per la vendita delle marche da bollo.

A far scattare gli accertamenti era stata la denuncia di un cittadino che aveva riferito di essersi sentito rivolgere dall’uomo, assunto con la mansione di autista ma in realtà addetto alle copie, una richiesta di danaro fuori dall’orario di lavoro per delle fotocopie. Oltre ai Soldi per fotocopie c’è inoltre da chiarire la presunta vendita di marche da bollo, quindi.


Redazione

11/04/2015

Riproduzione vietata


TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here