COMMENTA QUESTO FATTO
 

Scomparsa Gianni Perini, la figlia: "BelMondo non chiude"

Dopo la scomparsa di Gianni Perini, consigliere del Consorzio JesoloVenice e presidente di PromoJesolo, oltre che consigliere e tesoriere della Fiavet (Federazione Italiana Associazioni Imprese di Viaggi e Turismo), in questi giorni sono circolate voci sulla possibile chiusura della sua agenzia, la BelMondo, realtà molto importante nell’ambito turistico per tutta la costa Adriatica, quindi non solo per Jesolo.

A tale riguardo la figlia Alice ha voluto così dichiarare:

“In un momento già parecchio doloroso e triste per me e mia mamma mi trovo purtroppo costretta ad effettuare questo comunicato. E’ vero, Gianni Perini era l’anima di questa agenzia e sempre lo sarà, ma vorrei tranquillizzare tutti gli operatori, gli albergatori e gli addetti ai lavori che negli anni hanno collaborato e stanno collaborando con noi, dicendo che l’agenzia BelMondo proseguirà il suo cammino tenendo conto del buon esempio avuto da parte di mio papà e degli insegnamenti che abbiamo acquisito negli anni. Nessuna chiusura è prevista; lo staff rimarrà invariato. Spero che ora il concetto sia chiaro a tutti”. Alice Perini

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here