“GLI OGGETTI DEI NONNI” TORNA IN PIAZZA. DOMENICA IL MERCATINO DELL’ANTIQUARIATO CON LA PRO LOCO. Cento espositori in piazza, anche da fuori provincia e negozi aperti. Anteprima speciale dell’attesa Fiera de l’Oca in programma a novembre

Ritorna domenica in piazza il Mercatino dell’antiquariato e del collezionismo “Gli oggetti dei nonni”, dopo l’edizione di settembre, allestita in via Gramsci in concomitanza con la Fiera di San Matteo.

L’appuntamento della terza domenica del mese si riprende dunque il suo tradizionale scenario in Piazza Martiri e lungo le vie adiacenti e sarà presente domenica 21 ottobre con circa 120 postazioni e quasi 100 espositori tra hobbisti e professionisti provenienti anche da fuori provincia. In questa occasione uno spazio di rilievo sarà dedicato anche alla Pro Loco di Mirano, che presenterà in anteprima la 21. Fiera de l’Oca, in programma il mese prossimo, il 10 e 11 novembre.

Dall’anno scorso il mercatino dell’antiquariato di Mirano è organizzato ogni terza domenica del mese da Confcommercio del Miranese che lo ha rivoluzionato e riportato ai fasti di un tempo, selezionando accuratamente espositori e collezionisti con l’obiettivo di rilanciare l’appuntamento sotto il profilo della qualità della merce esposta e delle presenze.

In questa domenica l’appuntamento è in concomitanza anche con una delle ultime visite al Castelletto di Mirano, al Parco di Villa Belvedere, dalle ore 15.30 alle 18.30. L’ultima domenica per le visite sarà il 28 ottobre.

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here