venerdì 21 Gennaio 2022
1 C
Venezia

Rio Novo: prorogata ordinanza contro inquinamento e rumore

HomeNavigazione a VeneziaRio Novo: prorogata ordinanza contro inquinamento e rumore

Circolazione acquea: prorogata l’ordinanza per il contenimento delle emissioni inquinanti e sonore in Rio Novo e in Rio di Ca’ Foscari.

Il Servizio Sportello trasporti e concessioni acquei del Settore Mobilità e Trasporti del Comune di Venezia ha prorogato fino al 18 agosto l’ordinanza 252 dell’11 aprile, ovvero il “Testo Unico in materia di circolazione acquea. Misure per il contenimento delle emissioni inquinanti e sonore dovute al traffico acqueo in Rio Novo e in Rio di Ca’ Foscari”. L’ordinanza 252, infatti, disciplina in via sperimentale la circolazione nel tratto di Rio Novo dai Tre Ponti al Rio di Ca’ Foscari e nel rio di Ca’ Foscari, inizialmente per due mesi a partire dal 19 aprile, prevedendo:

– il divieto di sorpasso per tutte le unità a motore;

– il divieto di transito a vuoto (senza passeggeri a bordo) dalle ore 12 alle 24 alle unità in servizio di taxi, noleggio e conto proprio persone, nel tratto di rio Novo dai Tre Ponti a Rio di Ca’ Foscari e nel rio di Ca’ Foscari, compreso il divieto di immissione ed attraversamento dal Rio del Malcanton e dal Rio di Santa Margherita;

– il divieto di transito a vuoto, dalle ore 0 alle 24, per tutte le unità adibite al trasporto merci per conto terzi e in conto proprio nel tratto di rio Novo dai Tre Ponti al Rio di Ca’ Foscari e nel rio di Ca’ Foscari; e nel tratto di immissione e attraversamento dal Rio del Malcanton e dal Rio di Santa Margherita;

– la possibilità di transitare a vuoto ai taxi in turno nelle stazioni taxi di Ferrovia e di Piazzale Roma (Parisi e Rio Novo) dalle ore 12 alle 15;

– il senso unico di marcia dalle ore 4 alle 13, per tutte le unità adibite al trasporto merci e conto proprio cose, nel tratto di Rio Novo dai Tre Ponti al Rio di Ca’ Foscari e nel rio di Ca’ Foscari, nella direzione dai Tre Ponti al Canal Grande.

Sono esentate dai divieti le unità spinte a propulsione ibrida o elettrica e/o altra alimentazione innovativa volta al contenimento delle emissioni sonore e con rilascio di inquinanti in atmosfera pari a zero, e le unità di enti, istituzioni ed aziende di pubblico servizio.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

pubblicità

Dottoressa Maria Elena De Bellis sospesa per no al vaccino: 1500 assistiti devono cambiare medico

Dottoressa Maria Elena De Bellis, una professionista stimata alla quale i suoi 1500 assistiti si sono sempre affidati con fiducia. Sarà difficile per i suoi pazienti rinunciare a un rapporto solido e rassicurante, instaurato in un tempo di reciproco affidamento. Eppure quell’ambulatorio...

Impiegati d’albergo: “Non siamo noi il male di Venezia, non dimenticateci”. Lettere

  "Anch'io voglio tornare a lavorare ma..." Breve racconto di una receptionist di un hotel di lusso   Ormai sono mesi che, con l'albergo chiuso, vivo solo "grazie" alle briciole della cassa integrazione. Voglio tuttavia ricordare a tutti che prima non era la terra promessa come...

Dove si buttano le batterie a Venezia? E un cellulare? Ecco luoghi e orari: è una “ecomobile”

Forse non tutti sanno che a Venezia esiste un' "Ecomobile" acquea itinerante, che raccoglie alcune tipologie di rifiuti urbani pericolosi. Utile, pertanto, ricordarne orari e luoghi, anche perché con l’ora solare, da martedì 9 novembre, sono cambiati gli orari. E’ stata inoltre istituita...

“Limitare il turismo per una ristretta parte di residenti di Venezia? Follia”. Lettere

"L'unica ricchezza per Venezia è il turismo e un turismo molto sostenuto è l'unico che può dare delle entrate a tutti".

Quando i no vax finiscono in ospedale e cambiano idea sul vaccino. Di Andreina Corso

Aumentano di giorno in giorno le persone contrarie al vaccino, colpite dal Covid, che dopo un’esperienza ospedaliera traumatica scelgono di vaccinarsi e cercano di convincere gli altri a fare altrettanto. Quando la malattia ancora non ti tocca, quando ti è sconosciuta la...

Dal 2022 per venire a Venezia si dovrà prenotare

Venezia e overtourism: nel 2022 Venezia potrebbe essere a numero chiuso con tanto di tornelli. Dall'estate 2022 per entrare a Venezia servirà prenotare secondo il progetto. Dopo i rinvii legati anche al Covid, il Comune ha stabilito che il prossimo anno vedrà...

Anche la banca diventa bar: 50 ora i locali a Santa Margherita. Di Andreina Corso

Il problema Movida e i suoi affluenti, vien da dire ridendo amaro. Abbiamo ricevuto una bella lettera, lungimirante da Eric, cittadino canadese, che riportiamo qui sotto, per chi non l’avesse ancora letta. “Sono canadese e sono andato due volte in Venezia. Mi...

Covid: oggi crescita lenta ma esponenziale. La nuova variante AY.4.2

La nuova variante del Covid "AY.4.2" isolata in Gran Bretagna pare meno aggressiva della "Delta" (ex "Indiana")

“Studenti con le gonne: i soliti per rappresentare un mondo alla rovescia”. Lettere

Gli studenti maschi del liceo classico Zucchi di Monza hanno indossato la gonna durante le lezioni per protestare contro il sessimo. A Parte il fatto che per rappresentare il sesso femminile avrebbero dovuto indossare dei maschilissimi jeans, il grottesco e ridicolo gesto...

Con l’addio alle Suore Imeldine la mia Salizada San Canciano non esiste più

(Seguito dell'articolo "La Venezia perduta. Le Suore Imeldine e la scuola a San Canciano che non esistono più") L’uscita da scuola. La fine delle lezioni, come l’inizio, era un altro rito. Si correva fuori, in un Campo San Canciano affollato di genitori, cercando con...

Due Coca-Cola (per fare pipì) a Venezia? 8 euro (al banco). Lettere

Gentile cronista, premetto che sono di Treviso, non sono di provenienza "locale" e forse questo conta ancora nella vostra città. Lunedì 25 ottobre, mi trovavo con mia figlia, in gita a Venezia con altre famiglie e compagne di mia figlia. Visitando la vostra magica...

Donna morta dopo 4 vaccini, figli: “A noi chiesto niente”, l’ospedale: “C’è il consenso informato”

La signora aveva fatto un ictus a marzo, dopo la prima coppia di vaccini. Ne avrebbe poi ricevuto altri due secondo la denuncia dei figli.