17.3 C
Venezia
lunedì 02 Agosto 2021

Residente ferma violenza sessuale in zona Accademia a Venezia

HomeNotizie Venezia e MestreResidente ferma violenza sessuale in zona Accademia a Venezia

ponte accademia

Erano le tre di notte quando una donna, nonostante i tappi per le orecchie come ha dichiarato, ha sentito urlare fuori dalla sua abitazione vicino all’Accademia

Si è affacciata per vedere cosa stesse succedendo e davanti ai suoi occhi ha visto che stava per consumarsi una scena di violenza. C’era, infatti, una donna stesa a terra, con la testa riversa e le gambe alzate, aperte ed un uomo sopra di lei che tentava in tutti i modi di tapparle la bocca.

La residente ha subito intimato il violentatore che avrebbe chiamato la polizia, così l’assalitore si è girato, ha notato la testimone e si è subito dileguato, mentre la donna si rialzava ripetendo ‘Oh my God’, segno che fosse, molto probabilmente una turista straniera. La vittima si è poi diretta verso la zona delle Zattere.

L’intervento della veneziana ha permesso, quindi, di sventare un’aggressione nella notte tra venerdì e sabato in calle nuova Sant’Agnese, ma la stessa donna ha spiegato come non sia la prima volta che le capita qualcosa del genere, «sembra una zona tranquilla – ha detto- invece ci sono spesso liti, urla, ubriachi».

Redazione

[24/03/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.