giovedì 27 Gennaio 2022
1.6 C
Venezia

Quanto vale un grazie? Lettere al giornale

HomeSolidarietàQuanto vale un grazie? Lettere al giornale

Quanto vale un grazie? Lettere al giornale

C’è una parola desueta che grazie a Dio non solo a me, piace molto: grazie. Il dizionario dei sinonimi è ricco di molti altri vocaboli per esprimere gratitudine. Quello dei contrari parimenti, forse più coloriti e tanto amati (contraddizione!) dagli haters che popolano facebook e sovente le piazze agitate dai politici.
Da che lo uso, non da ieri, ho ridotto significativamente il consumo degli antiacidi, Malox e simili.
E’ una buona terapia, perciò anche oggi e nei giorni e nei mesi scorsi ho ampliato il mio sguardo, e nonostante i lutti e lo scoramento per il covid e per chi lo nega e lo negava, ripeto il mio grazie.
Ai medici di base che tra mille difficoltà praticano la vaccinazione antinfluenzale agli anziani ed alle persone più fragili: a Bovezzo, grazie dottore Pederzani, dottoressa Baroni, dottoressa Bonomimi.
Ai medici, agli infermieri, agli ausiliari delle ambulanze negli ospedali, è lungo l’elenco dall’ A alla Zeta.
Agli insegnanti che affrontano la fatica e l’impegno della didattica a distanza, distribuiscono i computer e forniscono le opportune dritte per il loro utilizzo: così ho visto ed apprezzato alla Scuola Media Tridentina di Via Tiboni. Agli studenti che non la rifiutano, ne conosco qualcuno/a.

Alle maestre delle elementari che dispensano ed insegnano il sorriso, oltre che a scrivere ed a far di computo: non improvviso, l’ho constatato presso le elementari Mameli di Urago.
Al sindaco di Bovezzo, Sara Ghidoni, che “tiene botta” e accompagna i morti della comunità al cimitero e filma la cerimonia dell’ evento, quale ricordo per i loro cari impossibilitati a muoversi. Grazie Sara, anch’io abito a Bovezzo.
Al mio parroco, padre Mario Toffari, che meglio di me conosce l’informatica e non dimentica né chi non frequenta, né chi non pratica; li e ci raggiunge con You Tube, preparandoci al Natale, in barba al covid.

Grazie a chi sceglie di essere minoranza per conoscere e praticare la traduzione multilingue di questa confortante parola: in latino, per mia estensione e licenza poetica, voglio dire : vale. Perché veramente vale.
PAOLO ANGELO NAPOLI

(foto da archivio – articolo: Quanto vale un grazie? Lettere al giornale – cat. covid/coronavirus – 29/11/2020)

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Notizie più seguite dall'archivio

pubblicità

Ore 12, settanta persone al Pala Expo si alzano in piedi e si mettono a cantare: è il coro della Fenice che ringrazia il...

Come in un flash mob, bello perché sorprende ed emoziona. Improvvisamente e inaspettatamente 70 persone, che parevano in attesa del proprio turno, a mezzogiorno si sono alzate in piedi e si sono esibite per mezz'ora a sorpresa, in mezzo allo stupore degli...

Tuffi a Venezia: turista in topless nuota davanti alla Partigiana

Fuori programma a Venezia venerdì 21 gennaio. Una giovane turista dalla giunonica bellezza si è spogliata, si è messa in topless, e poi si è bagnata sulle acque della laguna tuffandosi dal monumento della Partigiana, ai Giardini-Biennale. C'è da dire che era...

Pipì in calle e bottiglie di vetro vicino a un monumento: multa e daspo per 4 giovani

Multa e daspo per quattro giovani in campo Santa Margherita a Venezia per comportamenti che violavano il Regolamento di Polizia urbana.

Mestrino condannato per violenze sessuali alla bimba di 6 anni

Venezia. Un abominevole abuso ai danni di una bambina di sei anni. Le parole, la sentenza e le pene adeguate all’orrore di questo abominevole abuso, le assegnerà la Giustizia a colui che si stenta a chiamare uomo, colui che ha commesso reati...

Giardinetti Reali di Venezia: eliminate due balaustre per dar spazio ai trasporti turistici. Lettere

"Recinzione Napoleonica ripristinata a San Marco dopo 14 anni di battaglie e un esposto del Prof. Mozzatto, ma subito rimossi ben due tratti della storica balaustra per fare dei pontili turistici: continua lo scempio a Venezia per dal posto alle attività...

“Studenti con le gonne: i soliti per rappresentare un mondo alla rovescia”. Lettere

Gli studenti maschi del liceo classico Zucchi di Monza hanno indossato la gonna durante le lezioni per protestare contro il sessimo. A Parte il fatto che per rappresentare il sesso femminile avrebbero dovuto indossare dei maschilissimi jeans, il grottesco e ridicolo gesto...

Banchi souvenir in Piazza San Marco: più grandi e più ordinati

In arrivo nuove regole per i banchi di souvenir in piazza San Marco: stamani il sopralluogo sul posto  dell'assessore Costalonga. Il Comune è infatti al lavoro per riformare il vecchio regolamento per gli ambulanti del mercato di piazza San Marco, risalente al...

Niente vaporetti senza GP: “La situazione qui a Burano è tragica”. Lettere

Con riferimento all'articolo "Venezia: ecco le barche private per evitare il controllo della certificazione verde sui mezzi Actv", riceviamo e pubblichiamo. La situazione nell’isola di Burano è tragica!! Una parte degli isolani è letteralmente sequestrata in isola. Non è possibile fare un tampone...

La Venezia perduta. Addio a Testolini, la cartoleria dei veneziani. Storia e ricordi

Testolini chiude, dal 1911 la cartoleria dei Veneziani. Storia e ricordi di un altro pezzo di Venezia che scompare. Intervista a Stefano Bettio, assieme al fratello Alessandro, ultimi gestori.

8 Marzo dedicato alla Coreografa Luciana De Fanti. Di Andreina Corso

Se Italo Calvino ci perdona, se lo copiamo e ci lascia dire: se una sera d’inverno a Mestre una Grande Donna, un’Artista, una Ballerina, una Coreografa e una animalista ricorda suo figlio Omar Caenazzo, morto prematuramente in un incidente stradale, quella...

Dottoressa di base No Vax sospesa: paese senza medico

La dott.ssa è sospesa come medico di base dall'Ulss di Padova privando la comunità di Cervarese Santa Croce della sua assistenza

Brugnaro in situazione di conflitto di interessi? Interrogazione al governo

I terreni acquistati da Brugnaro all' "entrata" di Venezia oggetto di un conflitto di interessi? Lo chiede SI con un'Interrogazione, "Secondo un'inchiesta del quotidiano 'Il Domani', la giunta del Comune di Venezia, all'interno del piano per la mobilità sostenibile Venezia 2030, ha...