20.4 C
Venezia
domenica 26 Settembre 2021

PARTITA BRASILE E ITALIA | In campo anche l'esercito

HomeMondoPARTITA BRASILE E ITALIA | In campo anche l'esercito

NOTIZIE MONDO | Quello che non ti immagini possa mai accadere in una partita di calcio: che si mescoli politica e sport, peggio: guerriglia urbana e sport. Per garantire la sicurezza della
partita in programma questa sera alle 21 (ora italiana) tra il Brasile e l'Italia, il governo ha deciso però di schierare anche l'esercito a protezione della gara in programma nella città  di Salvador.
L'annuncio ufficiale è stato dato dalla preisdente brasiliana Dilma Rousseff nel suo discorso a reti unificate alla nazione, dopo due settimane di manifestazioni di protesta in tutto il paese che hanno messoaddirittura in discussione il proseguimento della Confederations Cup.

“Ascolto tutte le persone che sono scese in strada per manifestare pacificamente, ma il mio governo non può tollererare la violenza, che sta dando una cattiva immagine del Brasile”, ha detto la presidente, annunciando il pugno di ferro contro chi nelle prossime ore provocherà  incidenti di piazza. “I violenti sono una piccola minoranza, la voce della protesta della strada è pacifica. Sono la presidente di tutti i brasiliani e ho l'obbligo di dialogare con tutti, ma nell'ambito della legge e dell'ordine”.

Per quanto riguarda la politica del Brasile invece, Dilma Rousseff ha dichiarato: “Presto vareremo un grande piano in tre punti per migliorare i servizi pubblici: destineremo il 6% delle entrate pertrolifere all'istruzione, faremo arrivare medici dall'estero per coprire le carenze della sanità  e faremo un piano nazionale per la mobilità “.
Basterà  per placare gli animi e, soprattutto, con quale stato d'animo ci si avvia alla partita di Confederation Cup tra Brasile e Italia in programma questa sera alle 21?

Paolo Pradolin
[redazione@lavocedivenezia.it]

Riproduzione Vietata
[22/06/2013]


Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTIZIE DELL'ARCHIVIO DEL GIORNALE COMMENTATE DAI LETTORI QUI SOTTO

pubblicità
spot
Advertisements
sponsor