Parte il nuovo servizio lavaggio strade

ultimo aggiornamento: 12/04/2011 ore 19:25

82

“E’ uno dei primi atti concreti del composito ‘Piano rifiuti’ predisposto dal Comune di Venezia con Veritas.” L’assessore comunale all’Ambiente, Gianfranco Bettin, ha presentato così il nuovo servizio di lavaggio delle strade, che prenderà  il via il 9 maggio prossimo.

“Grazie alle entrate derivanti dalla Tia, la Tariffa d’Igiene Ambientale – ha spiegato Bettin – le operazioni di lavaggio strade, fino ad ora compiute in maniera discontinua, entrano nella programmazione ordinaria dei servizi integrativi di Igiene urbana. Interventi che avranno un duplice scopo: da un lato garantire la pulizia delle nostre arterie più trafficate, e dall’altro rimuovere dal manto stradale le polveri sottili e le altre sostanze inquinanti. Cercheremo anzi di fare ancora di più: sperimenteremo infatti anche un nuovo tipo di macchina con un getto più alto, per raccogliere anche quelle polveri sospese ad un’altezza più elevata.” Il servizio, che durerà  sino alla fine di ottobre, con sospensione però nei mesi di luglio e agosto, prevede la divisione della città  in dodici zone, in cui sono state individuate le arterie più transitate, per un totale di 24 chilometri complessivi.

La pulizia avverrà  in orario notturno, dalle 2 alle 7 di mattina, con frequenza settimanale nelle zone di Mestre e Marghera e bisettimanale nelle altre. Ogni notte si riusciranno a pulire circa 4-5 chilometri di strade: dapprima è previsto il passaggio dei mezzi lavastrada, e poi quello delle spazzatrici meccaniche, coadiuvate dal personale netturbino di Veritas.


Complessivamente gli interventi notturni programmati, da maggio ad ottobre, sono 144, per una spesa di 130.000 euro.

“Il servizio
– ha concluso Bettin – è comunque di fatto già  cominciato in alcune delle strade del centro più trafficate: via Fradeletto, ad esempio, viene attualmente lavata con una frequenza bisettimanale.”

[12 aprile 2011]


TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here