22.9 C
Venezia
lunedì 21 Giugno 2021

Paracadutisti si scontrano in aria: disgrazia a Vicenza

HomeTragedia all'Air ShowParacadutisti si scontrano in aria: disgrazia a Vicenza

Tragedia all'ora di pranzo all'aeroporto di Thiene (Vicenza). L'incidente inizia con uno dei paracadutisti che va in "avvitamento".

Paracadutisti si scontrano in aria. Tragedia oggi all’aeroporto di Thiene (Vicenza).
Un istruttore paracadutista è morto e un altro è rimasto gravemente ferito a causa dell’incidente.
La tragedia è avvenuta nel corso di un lancio, dopo che i paracaduti dei due si sono ‘agganciati’ facendoli letteralmente precipitare.
L’incidente è avvenuto poco dopo le ore 12.00 all’aeroporto di Thiene (Vicenza).
La vittima, 38 anni, era residente a Schio (Venezia).
Il ferito è un cittadino americano, che dopo essere caduto a terra è stato soccorso e trasportato d’urgenza all’ospedale San Bortolo di Vicenza.
La tragedia è avvenuta di fronte a numerose persone, spettatori di un evento.

La gente si trovava all’aeroporto di Thiene in occasione di un ‘Open day’ organizzato dall’Aeroclub Prealpi Venete.
Secondo una prima ricostruzione della dinamica dell’episodio i due si erano gettati assieme e stavano per arrivare a terra.
A circa 20-30 metri dal suolo il paracadute del cittadino americano improvvisamente avrebbe cominciato ad avvitarsi, non è chiaro se per un colpo di vento o una manovra errata.
Nel movimento ha quindi improvvisamente colpito in maniera molto violenta l’istruttore, che probabilmente ha perso i sensi.

A causa della mancanza di controllo, questi non ha potuto governare il proprio paracadute e si è schiantato a terra, morendo all’istante.
Il cittadino statunitense ha cercato di governare il proprio paracadute con delle manovre d’emergenza, cercando di farlo planare a terra, ma ha comunque toccato terra a forte velocità.
Gli operatori del soccorso sanitario gli hanno riscontrato alcune fratture scomposte agli arti e ne hanno così disposto il ricovero all’ospedale San Bortolo di Vicenza, dove si trova nel reparto di Rianimazione.

Data prima pubblicazione della notizia:

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor